Come allacciare le scarpe

Le scarpe col tacco non fanno per te. I tuoi modelli preferiti sono sneakers, tennis e stringate in generale, perché ti fanno sentire tremendamente comoda. Non vuoi rinunciare a essere trendy? La moda primaverile offre tanti modelli di francesine senza tacco, magari da abbinare a un bel paio di calze stilose

Come allacciare le stringhe – Infilale
Questo tipo di allacciatura va bene sia per le scarpe stringate sportive che per quelle eleganti. Rivolgi le scarpe verso di te e inserisci negli occhielli alla base della scapa le stringhe; regola il laccio in modo da ottenere la stessa lunghezza da entrambe le parti. Prendi la punta della stringa a destra e passala nel secondo occhiello dal basso, lato sinistro; poi fai uscire la stringa e tirala fino a passarla nell’occhiello a destra.  A questo punto tocca alla parte sinistra, che andrà prima infilata nel terzo occhiello destro a partire dal basso, poi infilata nell’occhiello a sinistra. Procedi in questo modo finché non sarai arrivata all’ultimo occhiello.

Come allacciare le stringhe –  Chiusura di sicurezza
Annoda le strighe poi piega le asole incrociandole verso il centro e passale una sotto l’altra, tirando. Così non si slacceranno, a mano che lo farai tu!

Come allacciare le stringhe – Una piccola accortezza
Se le coppie di occhielli sono pari e volete nascondere il nodo, appena iniziate a infilarla accertatevi che una parte della stringa sia più lunga dell’altra. La parte più corta si fermerà al penultimo foro senza uscire da esso, l’altra una volta infilata nell’ultimo foro passerà nel foro parallelo. A questo punto entrambe le estremità saranno situate all’interno, entrambe dallo stesso lato: così potrete allacciarle in modo nascosto, senza che diano fastidio al piede.

 

if(typeof(dstb)!= “undefined”){ dstb();}

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come allacciare le scarpe