Chanel Cruise 2021/2022: simbolismi, amicizia ed eleganza rock

Una donna vestita della libertà del proprio essere, in perfetta sintonia con il pensiero di Madame Coco.

Emilia Santelia Fashion expert

Virginie Viard lancia la collezione Chanel Cruise 2021/22 e mette in scena una donna autentica e contemporanea.

Una donna vestita della libertà del proprio essere, in perfetta sintonia con il pensiero di Madame Coco, per la quale, la libertà era il vestito più bello che si potesse indossare.
Un richiamo alla modernità anni sessanta, ma anche al punk, per questa collezione che punta sul bianco brillante e sul nero profondo.

Chanel Cruise 2021/22

La modernità del bianco e nero.

T-shirt su minigonne con tante frange in pelle, perline e paillettes, indossate con calze a rete, abiti in tweed rifiniti con ampie trecce, completi borchiati e il tailleur bon ton abbinato alla T-shirt, ci consegnano una donna più che mai rock.

Virginie Viard è stata il braccio destro di Karl Lagerfield ed è prima donna a guidare la Maison, dopo Madame.

Chanel Cruise 2021/22

La collezione Crociera 2021/22 di Virginie Viard

Di lei, dice: sono sempre stata una ragazza Chanel, non saprei essere altro.

La ricerca fatta per la collezione Chanel Cruise 2021/22 e le fonti di ispirazione, dimostrano quanto questa donna conosca intimamente lo spirito di Coco Chanel.

E’ partita da un film, il Testamento di Orfeo di Jean Cocteau, da quella immagine in cui un uomo con la testa di cavallo entra in Carrières de Lumières.

E’ rimasta affascinata dalla semplicità dei luoghi, dal contrasto tra bianco e nero, tra geometrie e bestiario ed ha messo in passerella la collezione proprio a Le Carrières de Lumières, a Les Baux-de-Provence, una ex cava di marmo, trasformata in spazio per esposizioni.

Chanel Cruise 2021/22

Un gioco di contrasti per la Cruise di Chanel

Jean Cocteau è stato un amico di Coco Chanel e nel video della collezione Chanel Cruise 2021/22 sono proiettate anche le lettere di Jean a Gabrielle, a testimonianza del loro affetto e della loro amicizia.

Anche Coco Chanel aveva un proprio bestiario fatto di leoni, sfingi femminili e cervi nell’ appartamento al 31 di rue Cambon.
Virginie Viard li ha ripresi e stampati insieme ad altri simboli della Maison, su un lungo abito in crêpe rosa-beige e nero.

Chanel Cruise 2021-2022 - finale

La Cruise Chanel evoca la semplicità, la precisione e la poesia del film di Jean Cocteau ‘Testamento di Orfeo’

Dice Virginie Viard, “alla fine, attraverso le sue amicizie, è Chanel, la donna, che amo sempre di più: la sua vita ci dà accesso a personaggi straordinari come lei.”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chanel Cruise 2021/2022: simbolismi, amicizia ed eleganza rock