Ankle Boots, must have di stagione. Colori e contrasti da indossare

Ormai zeppe, sandali, infradito gioiello possono essere riposti nell’armadio. Siamo ormai entrati ufficialmente nell’autunno. Stagione in cui la scarpa aperta estiva lascia il passo a quella chiusa. Intanto date un’occhiata qui: Scarpe d’autunno, rifacciamoci gli occhi e il guardaroba.

Per ora, non essendo ancora tempo di stivaloni (considerato che quest’anno il must è il modello al ginocchio, modello cuissard), è ora dell’ankle boots. Termine anglosassone che indica lo stivaletto -dal tacco alto o basso- che non supera la caviglia. il classico tronchetto, per dirla all’italiana.

Amatissimi dalle star, che li indossano sia in maniera casual, col jeans, che formale, abbinati a tailleur e abiti da sera, gli stilisti per l’autunno inverno 2013-2014 si sono sbizzarriti con le forme e i colori.

Fendi li ha proposti bi-color, giocando sui contrasti cromatici di forte impatto oppure con inserti di pelliccia abbinati alle borse. Christian Louboutin li ha pensati con frange, mimemtici, e in pitone. Prada li vuole rigorosamente neri, con para di gomma. Isabel Marant gioca col pitonato e rivisita il classico modello texano, Paul Smith li propone scamosciati, così come Armani, che gioca col nero e col blu.

Ankle Boots, must have di stagione. Colori e contrasti da indossa...