Arm knitting, fai a maglia con… le braccia

Un nuovo modo di fare a maglia senza più ferro né uncinetto: bastano solo un po' di pazienza e tanta manualità

Se sei appassionata di lavoro a maglia, puoi provare a cimentarti con una tecnica nuova che ti conquisterà. Si chiama arm knitting, e ti consente di creare maglioni, sciarpe o coperte tricot… ma senza usare i ferri.

I procedimenti base sono grossomodo gli stessi che fai quando sferruzzi, solo che il filo è avvolto intorno alle tue braccia: niente ferro e uncinetto e i movimenti non sono troppo complicati. Avvolgendo il filo intorno a polsi e avambracci e annodandolo con le mani, potrai ricreare gli stessi punti che realizzi con i ferri.

I filati da usare possono essere gli stessi che usi con il classico lavoro a maglia, come lana o cotone, ma puoi anche variare e provarne altri più originali e di dimensioni più grandi, come quelli in feltro o in ciniglia.

Prendi il filo scelto, avendo cura che sia doppio e che abbia libere entrambe le estremità. Inizia ad annodare il filo intorno al polso, e poi fallo scorrere attraverso la mano. Continua così, seguendo lo schema previsto dal punto che vuoi realizzare e, quando hai raggiunto la lunghezza desiderata, sposta la maglia sull’altro braccio: proprio come faresti usando i ferri.

E’ una tecnica che può essere utilizzata da tutti, anche dai bambini, senza che ci siano rischi. In più potrai lavorare dove e quando vuoi: se i ferri possono essere considerati pericolosi in alcuni contesti (in aereo, ad esempio), in questo modo potrai sbizzarrirti con le tue creazioni senza nessuna limitazione.

Sul web puoi trovare molti tutorial che ti aiutano a realizzare capi di abbigliamento trendy e di grande effetto. Ma non dimenticare che, anche se sei espertissima nello sferruzzare, questa è una tecnica che richiede molta pazienza e manualità: quindi non arrenderti se i primi tentativi non saranno all’altezza delle tue aspettative!

Arm knitting, fai a maglia con… le braccia