Perché scegliere un wedding planner per il tuo matrimonio

Perché scegliere un wedding planner per il tuo matrimonio

Simona Spinola

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it

Organizzare un matrimonio è un mestiere, anche una certa forma d’arte, ma senza dubbio non può essere qualcosa semplicemente da improvvisare. Per questo sempre più coppie si affidano a un wedding planner, professionista che trasformerà in realtà le idee della coppia, confezionando un “giorno più bello” come quello che gli sposi hanno da sempre desiderato.

Foto via Monia Re Wedding Planner & Designer

Foto via Monia Re Wedding Planner & Designer

Ma perché sceglierlo?

  1. Costi

Partire da questo punto è fondamentale, perché non c’è un gran bisogno di descrivere una categoria con cui inevitabilmente tutti gli sposi hanno già avuto a che fare. Quindi, sì, non usare un wedding planner significa naturalmente togliere una voce dai costi relativi al grande giorno.

Foto via Evedding - Events & Wedding

Foto via Evedding – Events & Wedding

La verità, però, è che il WP consente anche di risparmiare in telefonate, benzina e tempo, che dedicherà personalmente alla realizzazione di quanto accordato con gli sposi. Questo senza contare l’uso di fornitori selezionati e anche economicamente vantaggiosi dato il loro rapporto esclusivo. Ecco 3 aspetti da considerare quando si pensa al budget da investire per un wedding planner.

  1. Fornitori

Ampliando il primo punto: i rapporti tra wp e gli altri professionisti necessari alla realizzazione della vostra festa sono chiaramente privilegiati e questo può consentire di ottenere specialisti di grande professionalità a un costo differente o a una proposta di servizio migliore. Un potere contrattuale che generalmente gli sposi non sono in grado di ottenere perché è la differenza che passa tra cliente fidelizzatoil WPe il cliente occasionalegli sposi -.

Foto via Love in Portofino

Foto via Love in Portofino

  1. Personalizzare

Un verbo che al giorno d’oggi subisce un certo abuso, ma che nel caso del matrimonio centra esattamente il punto focale. L’obiettivo del WP, non è un’organizzare una festa, ma la Vostra festa, creare ogni dettaglio perché siate voi il centro, pertanto il suo vero fine è fare in modo di realizzare, proprio nel senso di dare realtà a quello che avete pensato essere perfetto per quel giorno. Questo senza contare che comunque si tratta di un consulente che saprà indirizzarvi attraverso la sua esperienza e le sue conoscenze.

Le Mille E Una Nozze WeddingPlanner

Foto via Le Mille e Una Nozze WeddingPlanner

Certo questo può non bastare e potrete sempre decidere di condurre voi il mezzo che vi condurrà alla fine del viaggio, ma a volte riporre fiducia in chi sa come rendere quel viaggio più soddisfacente, può offrire nuovi punti di vista. Ed è questo quello che un buon WP realizza: portarvi a destinazione senza lo stress di aver dimenticato qualcosa.

Foto via Monia Re Wedding Planner & Designer – Evedding – Events & Wedding – Love in Portofino – Le Mille e Una Nozze WeddingPlanner

Perché scegliere un wedding planner per il tuo matrimonio

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it Responsabile di comunicazione per Zankyou.it, Simona, laureata in Comunicazione con un master in Editoria on/off line, ha maturato ampia esperienza in uffici stampa, case editrici ed agenzie di pubblicità. Adora la fotografia, i cactus, i viaggi improvvisati zaino in spalla, sente forte e chiaro il richiamo dell'Asia. Per lavoro scrive e nel tempo libero pure, sempre attenta a catturare nella blogosfera idee originali da proporre alle future spose Zankyou. Ma - per carità - non chiedetele se si vuole sposare. https://www.zankyou.it/

Perché scegliere un wedding planner per il tuo matrimonio