Matrimonio, come andarci piano ma a colpo sicuro

Portarlo all’altare è solo il primo passo per una vita insieme. Però è necessario e bisogna farlo con astuzia e creando meno traumi possibili. Ecco 15 semplici regole per non creare stress nel vostro uomo, agendo con furbizia: 

  1. Siate discrete. Non confidate a nessuno il vostro segreto, tranne al vostro/a migliore amico/a
  2. Rispettate il vostro avversario. Considerate che ottenere il matrimonio con un ricatto non è uno scherzo.
     
  3. Non giocate su due fronti. Lasciate perdere l’idea che è necessario tradirlo per creare una sana competizione. Che vinca il migliore? Perderete in due. La tecnica di avere un uomo nella propria vita e trovarsene un altro è molto interessante durante la fase di ricerca della preda, ma quando si tratta di farsi sposare si è più credibili da celibi che tergiversando tra due prede.
     
  4. Credeteci fino in fondo. Volete vuotare il sacco a mezza strada perché non riuscite più a far finta di niente? Sì, potete.
     
  5. Rimanete coerenti. Se manifestate un’ostilità ipocrita contro il matrimonio per imbrogliare le carte, l’avversario nella fase numero 3 non ci capirà più niente, e voi farete la parte della volubile o peggio ancora. La vostra posizione sul matrimonio degli altri deve essere chiara nella fase numero 1 e 2: "Tanto meglio per loro, per il momento non mi sento presa in causa".
     
  6. Sopprimete gli invasori. Fin d’ora tenete tutti gli scocciatori a distanza, tanto per mettere a posto le cose per più tardi.
     
  7. Siate amabili. Trovate alleati e amiche, tessete legami, cercate appuntamenti utili; la vostra lista di nozze vi restituirà tutto…
     
  8. Proponetegli già un contratto a durata determinata. Per il momento nessun progetto futuro comune, nemmeno a breve termine.
     
  9. Siate sadiche. Lasciatelo sguazzare nell’incertezza, nel provvisorio, dato che è questo che ama..
     
  10. Giocatevi il tutto per tutto. Anche per le vacanze non annunciate le vostre intenzioni in anticipo: non siete sposate, che io sappia.
     
  11. Keep cool! Se ha qualche esitazione, evitate di manifestare la vostra irritazione. Anche se a volte avete voglia di strangolarlo per quanto lo trovate rimbambito e indeciso, non fate trasparire nulla. Ha ragione, è una decisione importante, e pazienza se manca di foga o di entusiasmo. Dopo tutto, lo amate così, no?
     
  12. Siate forti e decise. Esistere agli occhi dell’altro è anche saper dire di no. Se portate avanti una piccola strategia deboluccia tremando all’idea della rottura, il fallimento è assicurato. Dovete affermarvi, fare passare il messaggio che non siete ai suoi piedi. Si ama solo ciò che si rispetta. Innamorata, dolce, sì; schiacciata, dipendente, no. Non ci si sposa né per gentilezza, né per pietà, né per stanchezza. Almeno non si dovrebbe.
     
  13. Scocciatelo pure ogni tanto. Questo dimostrerà al vostro caro e tenero amato che non siete solamente gli yorkshire amorosamente arrotolati attorno alle sue caviglie..
     
  14. Mantenete la tranquillità. Se subodora il vostro segreto, penserà che non appena vi avrà messo l’anello al dito risveglierete la furia che è in voi.
     
  15. Mantenete il vostro self-control… …in ogni circostanza.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Matrimonio, come andarci piano ma a colpo sicuro