Violenze all’asilo: bimbi presi a calci e bacchettate. Video choc

Le telecamere a circuito chiuso installate in un’aula di un asilo cinese mostrano scene di violenza gratuita su bambini di tre-quattro anni. Nel video, pubblicato oggi ma girato una settimana fa, si vedono le maestre prendere ripetutamente a calci e bacchettate i piccoli scolari, visibilmente traumatizzati. In Cina questo può succedere , certo, ma è anche lecito, appunto, installare delel telecamere a circuito chiuso che testimonino i maltrattamenti.

Si riapre quindi il dibattito sull’opportunità o meno di installare webcam negli asili nido contro gli abusi. Il garante della privacy ha detto no a questo provvedimento qui in Italia. Secondo il garante, la tutela della personalità e della riservatezza dei minori deve prevalere rispetto alle esigenze di genitori e strutture scolastiche. Il Garante ha quindi vietato l’uso delle webcam installate in un asilo nido privato di Ravenna.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Violenze all’asilo: bimbi presi a calci e bacchettate. Video cho...