Uso del ciuccio

Sull’uso del ciuccio esistono diverse scuole di pensiero. Vari studi hanno sostenuto effetti positivi dell’utilizzo del ciuccio nei bambini.

Vantaggi per i bambini pre-termine
Uno studio del 2003 ha dimostrato come nei bambini pre-termine non in grado di alimentarsi, dare il ciuccio ha l’effetto di incrementare la capacità di alimentarsi autonomamente al seno incrementando anche la maturità neurologica e la crescita cognitiva.

Vantaggi per la prevenzione alla SIDS
Uno studio condotto nel 2006 da parte dell’American Academy of Pediatrics (AAP) ha dimostrato che la suzione del pollice e l’uso del ciuccio diminuiscono il rischio di SIDS. Una spiegazione di questo potrebbe essere la presenza della maniglia del ciuccio, che aiuterebbe a prevenire il soffocamento. Inoltre i bambini che usano il ciuccio si svegliano più frequentemente, riducendo il rischio di apnee fatali. Dato che il soffocamento e le apnee durante il sonno possono essere causate dallo scivolamento all’indietro della lingua, il ciuccio aiuta a prevenirle perchè durante la suzione il bambino è costretto a tenere la lingua in avanti diminuendo il rischio di ostruzione orofaringea.

Vantaggi rispetto alla suzione del pollice
Se il bambino non si abitua al ciuccio è probabile che impari a mettersi in bocca le manine e poi le dita, prendendo l’abitudine di succhiarsi il pollice. Il pollice ha un duplice svantaggio: è di dimensioni maggiori rispetto al ciuccio e non è anatomico. Inoltre, quando per vostro figlio verrà il momento di abbandonare l’abitudine al ciuccio diversamente dal pollice, avrete il controllo della situazione e pian piano potrete indurlo ad abbandonarlo.

Quando si usa il ciuccio bisogna ricordare alcune semplici regole:
usarlo moderatamente fino a quando l’allattamento al seno non è ben avviato;
ridurne l’uso in caso di otite media ricorrente e di malaocclusione dentaria;
andrebbe sostituito spesso;
non deve mai essere intinto in miele o zucchero; questa abitudine induce certamente il bambino a prenderlo più volentieri, ma aumenta il rischio di insorgenza della carie e inoltre il bambino potrebbe abituarsi ad apprezzare solo i sapori dolci e rifiutare le poppate, che al confronto potrebbero risultare piuttosto insipide;
va mantenuto pulito e igienizzato; diversamente può tramutarsi in pericoloso veicolo di germi e batteri nocivi;
non va mai appeso con un cordoncino al collo del bambino e nemmeno alle sbarre del lettino per il pericolo di strangolamento;
è consigliato un ciuccio anatomico, con forma a goccia disegnata per adattarsi meglio alla forma del palato.

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Uso del ciuccio