Tutti a nanna! Consigli per il sonno sicuro del neonato

Nei primi mesi di vita del nostro piccolo è importante prendere alcune precauzioni per garantirgli un sonno sicuro

Il modo più sicuro di dormire per un neonato è girato sulla schiena. Se dal primo giorno mettiamo il nostro piccolo a dormire girato sulla schiena si abituerà più facilmente a dormire così. Se il neonato ha meno di 6 mesi e mentre dorme si gira di lato o sul pancino, facciamolo ruotare dolcemente sulla schiena.
Dopo questa età il piccolo troverà la propria posizione per dormire, ma quando lo mettiamo nella culla o nel lettino appoggiamolo sempre di schiena.

Assicuriamoci che la testa del neonato resti scoperta
Per un neonato può essere molto pericoloso finire con la testa sotto le coperte. Adagiamolo con i piedi vicini alla fine della culla e rimbocchiamo il lenzuolo e le coperte in modo che non gli arrivino più in alto delle spalle. Non preoccupatevi se quando il piccolo si agita resta scoperto. L’importante è che non finisca sotto le coperte.

Il miglior posto in cui dormire? La culla o il lettino vicino alla mamma
Per i primi 6 mesi di vita il posto più sicuro per dormire per un neonato è nella culla o nel lettino nella stessa stanza dove dormiamo noi. E’ pericoloso invece farlo dormire nel lettone, in particolar modo se uno dei genitori:
– fuma (anche se non a letto o in casa)
– ha bevuto alcol
– ha assunto farmaci che causano sonnolenza
– è molto stanco
Mettendo il neonato nel lettone con noi, rischiamo infatti di rotolare su di lui e soffocarlo. Oppure potrebbe cadere dal letto. Per questo motivo non deve mai essere lasciato da solo su un letto per adulti. Anche i pisolini sul divano o in poltrona col piccolo sono pericolosi. Quindi, per dormire, mettiamolo sempre nella culla o nel lettino.

Scegliamo coperte e abbigliamento leggero per il sonno del nostro neonato
In più, per i bambini che hanno meno di un anno evitiamo di usare cuscini, coperte elettriche o borse dell’acqua calda. Meglio ricorrere a uno o più strati di coperte leggere.

Attenzione che il materasso sia rigido, pulito e asciutto
L’ideale sarebbe comprare un materasso nuovo per ogni neonato. Se questo non è possibile, facciamo attenzione che il materasso che abbiamo già non presenti fori o strappi, puliamolo attentamente e aspettiamo che sia completamente asciutto.

La stanza non deve essere troppo calda
La temperatura ideale per la camera di un neonato è fra i 18 e i 20 gradi. Per assicurarci che non faccia troppo caldo possiamo comprare un comune termometro e metterlo vicino alla culla. Evitiamo poi di mettere il bambino a dormire vicino ai termosifoni o sotto la luce diretta del sole.
Per controllare che il neonato non abbia troppo caldo, controlliamo se è sudato o sentiamo la temperatura dietro la nuca. Non preoccupiamoci se mani e piedi sono freddi: è normale.
Ricordiamoci poi che i piccoli con la febbre hanno bisogno di meno coperte rispetto al solito, e non di più.

Fonte:

Lascia un commento

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti a nanna! Consigli per il sonno sicuro del neonato