Quando inizia la scuola: il calendario 2020-2021

Le date, regione per regione, della ripartenza delle lezioni per l'anno scolastico 2020-2021

La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha firmato l’ordinanza che stabilisce la data di riapertura delle scuole per l’anno 2020-2021. I dettagli in merito sono stati diffusi sul sito del Miur nella giornata di venerdì 24 luglio.

Sulla base dell’ordinanza appena citata, la data di inizio delle lezioni scolastiche – valida per le scuole dell’infanzia, per i percorsi di primo e secondo ciclo d’istruzione e per i Centri Provinciali per l’istruzione degli adulti – è stata fissata per il 14 settembre 2020.

Nel testo pubblicato sulle pagine del sito del Miur, si sottolinea la possibilità, da parte delle Regioni, di muoversi secondo le proprie determinazioni di competenza, senza però mettere in secondo piano l’obbligo di effettuare almeno 200 giorni di lezione in aula.

Nell’ordinanza firmata dalla Ministra Azzolina, viene confermata la data del 1° settembre per quanto riguarda l’avvio delle attività di recupero inerenti le materie dell’anno scolastico 2019/2020. Chiariti questi punti, vediamo assieme come hanno scelto di muoversi le singole Regioni per quel che concerne l’inizio del prossimo anno scolastico.

I primi istituti scolastici a riaprire i battenti nell’anno scolastico 2020-2021 saranno quelli della provincia autonoma di Bolzano, che riprenderanno le lezioni il 7 settembre 2020. La chiusura è prevista per il 16 giugno 2021.

Cosa dire in merito alle altre Regioni? Che la giornata del 14 settembre è stata scelta come data di ripartenza per le lezioni scolastiche in Lombardia – dove le scuole dell’infanzia riprenderanno invece il 7 – Liguria, Lazio, Sicilia, provincia autonoma di Trento, Piemonte, Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Basilicata.

La giunta regionale della Campania, dopo l’iniziale decisione di iniziare le lezioni il 24 settembre 2020, ha seguito la scelta delle Regioni sopra citate. All’elenco di quelle che ripartiranno il 14 settembre 2020 bisogna aggiungere pure l’Abruzzo e l’Umbria.

In Toscana, le lezioni delle scuole di ogni ordine e grado riprenderanno il 15 settembre 2020 (per terminare il 10 giugno 2021). La medesima data di partenza è prevista per le Marche. Da non dimenticare è il caso della Puglia, che vedrà le scuole riprendere le lezioni il 24 settembre 2020.

La data di partenza delle lezioni scolastiche in Friuli Venezia Giulia è prevista per il 16 settembre 2020. In Veneto la campanella risuonerà di nuovo dopo tanti mesi l’11 settembre 2020.

Per quanto riguarda i ponti, il primo cadrà in corrispondenza con la festività dell’Immacolata l’8 dicembre 2020. Le vacanze natalizie, invece, andranno dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 compresi. Ricordiamo altresì che le scuole chiuderanno per Pasqua dal 1° al 6 aprile 2021. Niente lezioni anche il 1° maggio, il 25 aprile e il 2 giugno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quando inizia la scuola: il calendario 2020-2021