Prima superiore, come prepararsi al test d’ingresso di matematica e italiano

I test d'ingresso di italiano e matematica alle superiori è un problema per molti ragazzi, ma Redooc consente di prepararsi in modo divertente

Le vacanze sono quasi finite ed è arrivato il momento, per tanti alunni, di affrontare il primo giorno di scuola. Un appuntamento atteso e temuto insieme, in particolare per i ragazzi che andranno alle superiori e dovranno fare i conti con i test d’ingresso di matematica e italiano. 

Il passaggio dalle medie alle superiori è molto importante per gli studenti e va affrontato con impegno. Come fare per superare il test, ma non rovinare gli ultimi giorni d’estate? Con il caldo e la voglia di divertirsi, per i ragazzi (e i genitori) trovare il tempo di studiare risulta davvero difficile. Per fortuna c’è Redooc, una piattaforma didattica digitale che consente di imparare in modo divertente usando smartphone, pc e tablet.

Livelli di difficoltà, verifiche, schede esplicative ed esercizi sono gli strumenti che consentiranno ai vostri figli di allenarsi per superare le temutissime prove d’ingresso e partire con il piede giusto nella nuova avventura delle scuole superiori. 

Basta ore sui libri, drammi e ripassi disperati dell’ultimo minuto, con Redooc lo studio si trasforma in un gioco e i test d’ingresso di italiano e matematica non sono più un problema. Inoltre è possibile fare un ripasso efficace degli argomenti affrontati negli anni precedenti non solo a casa, ma anche sotto l’ombrellone, al parco o durante un momento di relax.

Grazie a questo strumento interattivo studiare la grammatica e l’italiano non sarà più faticoso e persino la matematica, materia temuta da tutti, diventerà semplice e chiara. Sulla piattaforma i vostri figli potranno cimentarsi in esercizi di matematica per ripassare gli argomenti affrontati nel corso del percorso scolastico, dalle frazioni, alle espressioni, sino alle equazioni lineari, i fondamenti di statistica e ovviamente la geometria.

Il bello di Redooc è che rende facile anche ciò che spaventa i ragazzi, consentendogli di godersi gli ultimi giorni di vacanza, ma al tempo stesso di arrivare preparati al primo giorno di scuola superiore. Il vantaggio è duplice: gli alunni possono studiare senza fatica, superando facilmente i test d’ingresso, mentre i genitori hanno la sicurezza di sapere i figli preparati e pronti a vivere un nuovo capitolo della loro vita scolastica.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prima superiore, come prepararsi al test d’ingresso di matematica e&...