Perchè mio figlio ignora gli altri bambini quando vengono a casa nostra a giocare?

Il nostro cucciolo non sembra interessato agli altri bambini quando organizziamo qualche incontro di gioco? Probabilmente è ancora troppo piccolo!

Le abilità sociali maturano gradualmente durante lo sviluppo. Durante la prima infanzia (dalla nascita ai 2 anni circa), l’attenzione del bambino è rivolta soprattutto agli adulti che si prendono cura di lui, in primis alla mamma. Nei rapporti con genitori, fratelli e parenti il bambino inizia a capire che può fidarsi degli altri.

Verso i due anni incomincia a interagire con gli altri bambini ma dovrà imparare a socializzare: è la classica fase in cui i piccoli passano buona parte del tempo a contendersi i giocattoli!

Sarà durante la seconda infanzia (dai 3 ai 6 anni), che diventerà più forte il desiderio di conoscere altre persone e in particolare l’attività preferita diventerà il gioco con i coetanei.

Il bisogno di stare insieme diventerà ancora più evidente durante la fanciullezza (6 – 11 anni) e potrà essere soddisfatto con l’amicizia con i coetanei.

Queste relazioni diventano fonti fondamentali di sostegno e comprensione, favoriscono il maturare di competenze sociali, di apprendimento di regole morali e di comportamento. Nello stesso tempo il confronto sociale permette di vedere una visione più realistica di sè e favorire l’indipendenza dai genitori. La socializzazione è quindi un processo lungo e delicato che mette in gioco il bambino in modo diverso a seconda della sua età.

Di fronte ad un bambino che non è interessato a giocare con un altro chiediamoci se forse è troppo piccolo. Non è assolutamente necessario che i bambini socializzino precocemente: l’interesse per la compagnia dei coetanei arriverà a suo tempo.

Consulenza scientifica della Dott.ssa Elisabetta Valtorta, Psicologa clinica e psicoterapeuta della Gestalt

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perchè mio figlio ignora gli altri bambini quando vengono a casa nost...