Hai paura dell’ortografia? Ecco i tre segreti per superarla!

L'ortografia può essere la causa per cui molti bambini si allontanano dalla scrittura: come possiamo evitare che questo accada?

Barbara Franco mamma e ideatrice del progetto Quid+

La scrittura è uno strumento fondamentale, un importante mezzo con il quale ci interfacciamo con il mondo e con la realtà circostante. I bambini si avvicinano a questa attività spesso in modo naturale anche da molto piccoli: provano curiosità a imitare gli adulti che hanno intorno, tracciando i loro primi segni e riproducendo incerti le prime lettere. Esplorano questo nuovo mondo con spontaneità e divertimento e noi, come genitori, assecondiamo questo interesse.

Crescendo, poi, con l’ingresso nella scuola primaria questa attività ludica diventa competenza da apprendere e qui si incontrano le prime difficoltà, soprattutto quando si fa conoscenza dell’ortografia! Spesso infatti l’ortografia viene considerata noiosa, incomprensibile, e può essere la causa per cui alcuni bimbi si allontanino dalla scrittura, scoraggiati dalle troppe regole e frustrati dalle molte casistiche che non riescono a memorizzare.

Lo studio e la ripetizione sono sicuramente passaggi fondamentali per fissare nella mente le informazioni… ma sono anche molto spesso noiosi…. Come fare per alleggerire queste attività?

Ecco tre strategie che possiamo applicare facilmente per i nostri figli:

  1. L’ascolto e l’articolazione: l’italiano è una lingua tendenzialmente trasparente, ovvero che si legge come si scrive per l’80/90% dei casi. Questo non succede ad esempio con l’inglese. Ascoltare attentamente la parola e ripeterla correttamente è il primo passo fondamentale per poi tradurla in grafemi, ovvero in segni scritti: le lettere. Quando vedete che il bambino sbaglia a scrivere una parola, provate a mettervi accanto a lui e articolatela per lui, cioè pronunciatela molto chiaramente chiedendogli di ascoltare attentamente e di guardare come si muove la vostra bocca. Se il bambino comprende bene i suoni che compongono la parola, riuscirà a scriverli più facilmente.
  2. Leggere leggere leggere, non mi stancherò mai di dirlo. L’amore per la lettura è un dono prezioso che facciamo ai nostri figli, e se riusciamo a farli appassionare alla lettura e iniziano a leggere in autonomia frequentemente, vedranno scritte molte parole molto spesso e come si sa… ripetere… fa bene! Memorizzeranno la grafia delle parole senza neppure accorgersene!
  3. Utilizziamo le emozioni! Le emozioni hanno un ruolo importantissimo nell’apprendimento. La nostra mente, infatti, immagazzina più facilmente tutto ciò che la coinvolge emotivamente. Ecco perché ricordiamo fatti che ci hanno colpito, mentre una data o una regola ortografica che consideriamo prive di interesse molto spesso ci sfuggono dalla memoria. È importante riuscire a legare emozioni positive anche all’ortografia! Ma come? Attraverso il gioco naturalmente. Il gioco è il modo più divertente che hanno i bambini per apprendere. Sta a noi adulti sfruttare questo strumento al meglio.

Divertitevi a inventare insieme giochi sull’ortografia o fatevi aiutare dalla maestra Elisabetta Magnani. Elisabetta da anni utilizza tecniche divertenti per far apprendere ai suoi alunni anche le materie più ostiche. È con la collaborazione di Elisabetta che la collana QUID+ edita da Gribaudo, gruppo Feltrinelli, si è arricchita di un nuovo gioco educativo Il Rubasillabe – Giochi di ortografia con i suoni difficili. Come spiega Elisabetta “ci siamo concentrati sui fonemi difficili, ovvero quei suoni a cui non corrisponde una rappresentazione ortografica intuitiva, una singola lettera per intenderci: è il caso dei digrammi e dei trigrammi come GL, GN e SC” Attorno a queste sillabe difficili da apprendere sono stati creati molti giochi di società, che attraverso il divertimento aiutano a memorizzare la corretta ortografia, quasi senza accorgersene!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hai paura dell’ortografia? Ecco i tre segreti per superarla!