I nomi di bimbo di tendenza per il 2019

State aspettando un fiocco azzurro nel 2019? Ecco i nomi più in voga per i maschietti

Il nome è un bagaglio prezioso che si lascia in eredità ai propri figli, quindi scegliere non è mai una cosa facile.

I futuri genitori si dividono in due categorie: quelli che hanno le idee chiare da tempo e quelli, invece, che nell’indecisione cambiano continuamente parere. Se fate parte di questo  – nutritissimo – ultimo gruppo allora potreste decidere di optare per uno di quei nomi che nel 2019 saranno più di tendenza per i maschietti.

Classici e intramontabili, innovativi e dal sapore internazionale, oppure brevi e immediati: le opzioni sono tantissime e variano in base al gusto dei genitori.

Per chi ama i grandi classici tra le scelte senza tempo spiccano nomi come Francesco (uomo libero), Matteo (uomo di Dio), Luca (luce), Marco (dedicato al dio Marte) e Lorenzo (abitante di Laurento). Sicuramente tra i più gettonati e quindi da evitare se vi piace risultare un pochino più alternativi.

Molto di moda anche Leone, come il nome del figlio di una delle coppie vip più note sia nel panorama nazionale che in quello internazionale. Stiamo parlando di Chiara Ferragni e Fedez che hanno chiamato proprio così il loro primogenito, una scelta che ha dettato la tendenza tra i nomi facendo diventare il suo tra i più amati anche per il 2019.

Tra i nomi che sono tornati di moda spiccano Alessandro (uomo salvo), Cristian (devoto a Cristo), Tommaso (gemello) e Leonardo (forte come un leone) recentemente tornati alla ribalta tra le coppie di neo genitori.

Per chi ama le scelte più audaci e particolari Brando (contrazione di Aldobrando) è sicuramente tra le più in voga per il 2019. Anche Liam (elmo della volontà) è un nome ancora poco usato, ma che sicuramente prenderà piede. Resta tra i preferiti Santiago, nome divenuto famoso grazie al figlio che Belen Rodriguez ha avuto dall’ex marito Stefano De Martino. Importato dagli Stati Uniti, si sta diffondendo anche da noi in Italia l’uso di Noah (oppure Noa) che deriva dall’ebraico e corrisponde al nostro Noè (quiete – riposo).

Se si vuole optare per nomi corti tra i più amati del 2019 si possono trovare Elia (di origine ebraica è stato il primo profeta) e Milo (d’animo buono).

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I nomi di bimbo di tendenza per il 2019