Merenda in spiaggia, ecco la migliore per i bambini

La merenda in spiaggia è fondamentale per i bambini. Quale scegliere? Ecco una guida per uno spuntino sano ed equilibrato

Qual è la merenda migliore da dare ai bambini quando si è in spiaggia? Se lo chiedono tante mamme che d’estate sono inseguite dalla costante preoccupazione di alimentare nel modo giusto i loro figli. Dopo aver nuotato in acqua, corso e giocato sulla sabbia, i più piccoli hanno bisogno di una merenda che sia energetica e li aiuti a reintegrare i minerali persi.

D’estate l’obiettivo, sia per la merenda del mattino che per quella del pomeriggio, è quello di fornire l’idratazione che consenta ai bambini di recuperare l’acqua persa, senza però appesantirli troppo e facendoli arrivare con l’appetito a pranzo e a cena. Per i bimbi dai 3 ai 6 anni l’ideale è un po’ di frutta tagliata a pezzetti da tenere nella borsa frigo, in modo che sia sempre fresca e appetitosa. Dai 6 ai 12 anni gli esperti consigliano un panino integrale con pomodoro e insalata. Ottima pure la frutta secca, in particolare i pistacchi, per fare il pieno di vitamine, proteine e minerali. Se il bambino ha voglia di qualcosa di fresco, si può optare per del cocco fresco, dissetante e ricco di energia. L’unica controindicazione è quella di evitare di comprarlo sulla spiaggia per via del rischio contaminazione.

Quali snack evitare sulla spiaggia? Anche se fa molto caldo, meglio non bere bevande e cibi troppo freddi, per scongiurare il rischio congestione. La temperatura degli alimenti dovrebbe essere il più possibile simile a quella corporea per non arrecare danni. Bandite pure le bevande zuccherate, che provocano disturbi intestinali e disidratazione. No anche a patatine, merendine confezionate (ricche di grassi saturi) e succhi di frutta.

Infine è fondamentale scegliere l’orario giusto in cui consumare la merenda. Secondo gli esperti il momento migliore è 3 ore dopo la colazione e prima del pranzo. Occhio pure alla cena: bisognerebbe sempre evitare di far cenare i bambini dopo le 21, provocando cambiamenti nel metabolismo.

Merenda in spiaggia, ecco la migliore per i bambini
Merenda in spiaggia, ecco la migliore per i bambini