Mamme vip: quando la figlia non regge il confronto

Ai tempi della chirurgia plastica e dei "ritocchini" al posto giusto, le donne cercano di rimanere belle sempre più a lungo. E’ naturale quindi che il primo confronto con cui hanno a  che fare è con le figlie e la loro bellezza fiorente nell’età della giovinezza. A prima vista sembrerebbe un comportamento innaturale. Il tema però risale alla notte dei tempi e l’esempio eclatante di questa sindrome è la matrigna di Biancaneve, assetata di bellezza e pronta a tutto pur di rimanere "la più bella del reame".

Certo lei non era la vera madre della fanciulla e a maggior ragione risulta un po’ inquietante che oggi siano le madri biologiche a innescare questo mecanismo. La volontà di rimanere belle per sempre, in una società in cui l’immagine assume un ruolo sempre più importante, sfocia in un comportamento insano delle madri verso le figlie, sia per l’esempio che forniscono, sia per la volontà di essere migliori di loro. Nella vita reale, soprattutto nel mondo dello spettacolo, ancor più sensibile al tema, sono sempre di più le madri che per bellezza e fascino superano (o a volte credono di superare) le figlie. Vediamone alcune…  

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mamme vip: quando la figlia non regge il confronto