Lista Battesimo e lista nascita: ecco come farle

Preparare una lista di Battesimo o di nascita permette ai futuri genitori di organizzarsi con i regali. Ecco come farle nel modo giusto

Sono davvero tante le cose che possono servire quando si diventa genitori. Per questo, preparare una lista di Battesimo o di nascita può rivelarsi molto utile per i futuri mamma e papà, perché permette loro di organizzarsi con i regali, evitando doppioni o doni che possono risultare inutili per il bambino. Queste pratiche ormai diffuse consentono, infatti, ai genitori di decidere secondo le proprie esigenze ciò di cui avrà bisogno il nascituro, e di proporlo in maniera discreta ad amici e parenti. Creare la lista di Battesimo o di nascita è molto semplice: basta recarsi nei punti vendita scelti da chi aspetta il bambino o affidarsi agli shop online, ideali per chi vive lontano.

Come fare la lista di Battesimo e di nascita

In genere, i futuri genitori preferiscono preparare la lista di Battesimo o di nascita tra il settimo e l’ottavo mese. Dopodiché, comincia la ricerca del negozio o del sito dove poterla condividere con i propri cari, indicando l’indirizzo a cui far recapitare il regalo. Per il Battesimo, si può scegliere di creare un bigliettino da allegare alla partecipazione, in cui si segna il luogo, fisico o virtuale, prescelto per i regali inseriti nella lista. Nel caso si opti per lo shop online, parenti e amici riceveranno una email contenente l’invito a partecipare e il link a cui accedere per acquistare i doni per il bambino, scegliendo se farli arrivare direttamente a destinazione o recapitarli personalmente.

Cosa inserire nella lista di Battesimo e di nascita

I neonati hanno bisogno di essere cambiati di frequente, pertanto nella lista di Battesimo e nascita non devono mancare capi d’abbigliamento come body, magliette e pigiamini, tutine, babbucce, calzini e bavaglini. Anche asciugamani, lenzuola, copertine e pannolini sono doni che possono risultare estremamente utili per la mamma e il papà. Per quanto riguarda gli acquisti più impegnativi, adatti ai familiari o agli amici più stretti, la “whishlist” può contenere anche l’attrezzatura per il bebè, come seggiolone, carrozzina, girello, vaschetta per il bagnetto, seggiolino auto e marsupio porta bebè. Tra gli accessori, ci sono gli evergreen che fanno sempre felici i genitori, come biberon, ciuccio, cuscino da allattamento, ma anche carillon e giostrine da appendere sulla culla.

Lista Battesimo e lista nascita: ecco come farle
Lista Battesimo e lista nascita: ecco come farle