Leggere è il nostro investimento per il futuro

Leggere è una competenza di base, per comprendere la realtà e immaginare il futuro. Leggere rende indipendenti.

Redooc.com Piattaforma di didattica digitale

Leggere è il nostro investimento per il futuro. Qualche giorno fa Carlo Cottarelli ha sottolineato l’importanza della lettura per il futuro dei giovani.

“La lettura di un libro richiede impegno e questo sforzo obbliga a pensare, ci rende indipendenti”. Carlo Cottarelli, economista italiano, ha dato il via alla campagna social “Attenzione. La Lettura Crea Indipendenza” in favore della lettura. Le statistiche mostrano infatti l’Italia in fondo alle classifiche europee in quanto a lettori. Tuttavia, la lettura è fondamentale, soprattutto per il futuro dei giovani: “i libri aiutano a sviluppare un pensiero più complesso, richiedono impegno e obbligano a pensare. Per questo ci rende indipendenti” ha sottolineato Cottarelli.

Anche il Professor Stella rimarca il valore della lettura: “La scuola è in ritardo sulla lettura, va promossa anche in classe poiché non è una perdita di tempo ma, al contrario, permette di aumentare le nostre conoscenze”. La lettura rende libero il pensiero, permette di coltivare e alimentare il pensiero. Invece di fare lezioni definitorie, i docenti dovrebbero recuperare la lettura dei testi per aumentare l’autonomia di pensiero. 

Tuttavia, per i soggetti con DSA leggere rappresenta spesso una difficoltà. Ci sono però degli strumenti che permettono di accedere alla lettura tramite diverse modalità. Una di queste è l’ascolto del testo, o text to speech, che permette di “leggere con le orecchie”.

Lettura e comprensione dei testi

Leggere è una competenza di base: ci fa scoprire il significato di nuove parole, ampliando il nostro lessico, ci permette di divertirci con i personaggi delle nostre storie preferite, ci fa capire come dobbiamo comportarci se leggiamo un regolamento, una ricetta, il testo di un decreto. Qualunque sia il testo che leggiamo, la comprensione è un’attività complessa, che non si limita a decifrare le singole parole, ma le mette insieme cogliendo le relazioni e i collegamenti logici e ci insegna a selezionare le informazioni. La lettura, la comprensione dei testi, sollecita alla libertà, alla creatività.  Ci porta a immaginare il futuro. 

Per questo è importante avvicinare i bambini fin da piccoli alla lettura. Le favole, per esempio, nella loro brevità, sono adatte per i primi esercizi di comprensione e di riflessione sul messaggio del testo. Li trovi su Redooc nella sezione Letteratura per l’infanzia.

La sfida lanciata nel messaggio del Professor Stella e dell’economista Cottarelli è valorizzare la lettura, introducendola in modo definitivo a scuola e nella formazione dei più giovani. Scopri su Redooc tutti i contenuti dedicati alla lettura. Tra questi uno speciale per Natale: il calendario dell’avvento dalla A alla Z con le poesie di Gianni Rodari.

“Un bambino che legge sarà un adulto che pensa”. 

Per ascoltare le parole del Prof. Giacomo Stella sul tema della lettura guarda il video

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Leggere è il nostro investimento per il futuro