Latte alla Taurina: quali sono i rischi

Allarme Taurina non solo negli energy drink ma anche nel latte per la crescita di alcuni fra i maggiori produttori nazionali. Questa sostanza è nell’occhio del ciclone già per la sua presenza nelle bevande energizzanti, utilizzate dai giovani per "tirarsi un po’ su", in cui sarebbe abbinata alla caffeina. Ora però è allarme per la presenza di questa sostanza anche nel latte per l’infanzia di alcuni dei maggiori marchi nazionali.

L’allarme arriva da Asso-Consum, secondo cui la sostanza sarebbe indicata anche in etichetta, che chiede "che la questione venga analizzata in tutti i suoi aspetti e che i cittadini siano adeguatamente informati" e non esclude "possibili azioni da intraprendere nelle sedi opportune compresa la possibilità di presentare una segnalazione all’Authority competente".  

La Taurina è un amminoacido contenuto in molte bevande energizzanti, presente anche in una vasta gamma di integratori alimentari: si tratta di una sostanza anti-ossidante la cui massiccia assunzione potrebbe però comportare dei rischi per bambini piccoli come quelli a cui viene somministrato il prodotto.

In effetti dai dati finora noti, quelli della Società Italiana Farmaci, la sostanza è riconosciuta come "incidente, direttamente o meno, sulla regolazione nervosa cardiovascolare" e non è detto che non abbia effetti collaterali potenzialmente pericolosi su soggetti tanto vulnerabili. Secondo l’Associazione "gli effetti sono simili a quelli della caffeina e se per questa la normativa europea prevede l’obbligo di indicare la presenza della sostanza stessa, con la dicitura ‘non raccomandato per i bambini e durante la gravidanza’, dovrebbe essere la stessa cosa per la taurina".

"Vogliamo che venga fatta luce al più presto su questa vicenda. La salute dei bambini è un argomento delicato, in merito al quale non devono esserci margini di rischio, quindi i prodotti specificatamente dedicati a loro devono essere sicuri e controllati quanto e più di quelli per gli adulti" dice Daniela Perrotta, Presidente di Asso-Consum.

Latte alla Taurina: quali sono i rischi