La classifica dei nomi più usati nel 2015

La Social Security Administration pubblica la top 10: Emma e Noah occupano la vetta. In Italia i più gettonati sono Francesco e Sofia

Tra le tante preoccupazioni che i futuri genitori devono affrontare c’è la scelta del nome. Nove mesi sembrano lunghi, ma molto spesso si arriva al momento del parto che si è ancora del tutto impreparati. E’ più che comprensibile, il nome è per sempre e segnerà la vita del nascituro.

Così, si va alla ricerca dei più particolari e dei più poetici oppure si preferisce seguire le tradizioni di famiglia e affibbiare al piccolino il nome di qualche persona cara che magari non c’è più. Solo in Italia sono disponibili circa 30mila nomi per ciascun sesso. Secondo dati Istat i primi 30 nomi più usati nel nostro Paese coprono complessivamente il 48% di tutti i nomi attribuiti ai bambini e il 41% di quelli riservati alle bambine.

Come ogni anno la Social Security Administration ha pubblicato la classifica dei nomi più usati nel 2015. Per il secondo anno consecutivo Emma e Noah si sono piazzati al top (scopri i nomi più gettonati del 2014). Seguono Olivia, Sophia, Ava, Isabella, Mia, Abigail, Emily, Charlotte e Harper per le femminucce; Liam, Mason, Jacob, William, Ethan, James, Alexander, Michael, Benjamin per i maschietti.

Una delle new entry più particolari è Harper, nome tradizionalmente maschile che ora viene usato anche per le femmine, forse in omaggio all’autrice recentemente scomparsa Harper Lee.

In Italia al primo posto si trova Francesco (come il Papa), a seguire Alessandro. Completano la classifica Andrea, Lorenzo, Mattia, Matteo, Gabriele, Leonardo, Riccardo e Tommaso. Per le bimbe Sofia è sempre il più gettonato, al secondo posto Giulia e poi Aurora, Emma, Giorgia, Martina, Chiara, Sara, Alice e Gaia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La classifica dei nomi più usati nel 2015