Il tuo bimbo ha 8 mesi: la prima settimana

A questo punto è probabile che il tuo bambino mangi un po’ di tutto… anche quello che vorresti che non mangiasse, come ad esempio briciole e pezzi di cibo caduti sul pavimento! Bisogna quindi far molta attenzione a qualsiasi cosa il piccolo potrebbe trovare durante i suoi vagabondaggi in giro per casa: il rischio più grande è legato a pezzi di cibo abbastanza grossi con cui il piccolo potrebbe strozzarsi; per qualche briciolina rubata qua e là non è invece il caso di preoccuparsi.

Teniamo presenti queste nuove abilità del nostro bambino e proponiamogli pietanze che potrà mangiare con le mani: per il piccolo nutrirsi da solo sarà un’esperienza fantastica. Possiamo fargli trovare nel piatto pezzettini di frutta, crackers o biscotti e incitarlo a raccogliere il cibo con le dita per metterselo in bocca.

Il tuo bebè è alla scoperta di nuovi sapori, ma grazie alle sue nuove capacità motorie dedicherà sempre più tempo anche all’esplorazione dell’ambiente che lo circonda. Attenzione quindi alla sicurezza dell’ambiente domestico: fermi per chiudere porte e antine, paraspigoli, copriprese elettriche, cancelletti per le scale e simili diventano oggetti indispensabili per la salute del nostro cucciolo.

Fonte:

Il tuo bimbo ha 8 mesi: la prima settimana