Il tuo bimbo ha 2 mesi: la prima settimana

Il tuo piccolo è ora in grado di focalizzare l’attenzione su piccoli oggetti come bottoni e monetine. Lasciamo che il bebè sviluppi questa capacità, ma stiamo attenti a tenere tutto ciò che potrebbe essere potenzialmente pericoloso fuori dalla sua portata. Alcuni bambini a questo punto sono già in grado di afferrare gli oggetti e portarseli alla bocca, attenzione perciò a non lasciare alla sua portata nulla che potrebbe soffocarlo.

La sua compagnia diventa sempre più piacevole: quando è di buon umore ci allieterà con teneri versetti che servono sia ad esprimere gioia che come esercizio per le corde vocali. Il suo esercizio preferito in questa fase consisterà nel guardarsi le manine, stringerle insieme e infilarsele in bocca.

Al compimento dei 2 mesi di vita, è giunto il momento per la seconda visita dal pediatra. Al bebè verranno fatte alcune iniezioni: una prova dura per il cuore della neomamma! Si tratta di prime dosi di vaccini obbligatori e nei giorni successivi il neonato potrebbe mostrarsi un po’ fiacco.

Altri effetti collaterali sono rari ma possono comparire. E’ il caso di chiamare il pediatra se il bambino ha la febbre, piange per ore (e non soffre di coliche), suda molto o manifesta difficoltà a respirare.

Per il resto la visita si svolgerà come la precedente: il bebè verrà pesato e misurato. In più, per verificare il ritmo di sviluppo, il pediatra potrà fare alcune domande sui progressi del neonato – alza la testina, sorride, ecc?

Fonte:

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il tuo bimbo ha 2 mesi: la prima settimana