I bambini puliscono la classe: i genitori prendono spunto

I piccoli coinvolti nel riordino dell'aula si sentono importanti e acquistano più velocemente un senso di autonomia e responsabilità

Giochi sparpagliati, matite e gomme un po’ ovunque, lavagna pasticciata, sacche e zaini a terra. E a fine giornata c’è chi deve pulire e riordinare la classe? E se fossero gli stessi allievi ad aiutare maestre e bidelle a tenere in ordine e pulita l’aula?

In fondo i bambini si divertono sempre a fare da assistenti alla maestra: distribuire quaderni e fotocopie, cancellare la lavagna, svuotare il contenitore della carta da riciclare e dare la mano all’insegnate mentre ci si sposata ordinatamente in fila.

Come scrive il sito milanoperibambini.it una mamma ha proposto di comprare palette e scopette da dare ai bimbi per rassettare la classe. L’idea ha suscitato l’indignazione della maggior parte degli altri genitori: ci sono i bidelli pagati per fare questo lavoro.

Eppure coinvolgere i piccoli nel riordino e pulizia della propria aula ha un grande valore educativo. Come dimostra anche il lavoro svolto in alcune classi in Giappone. Gli allievi che vengono coinvolti in questi incarichi si sentono importanti e più grandi. Imparano a prendersi cura degli oggetti propri e di uso comune. Vengono responsabilizzati e si instaura in loro un senso di autonomia. Inoltre, avere ciascuno una attività da svolgere che è utile per tutti li aiuta a integrarsi col gruppo e a lavorare con un’armonia maggiore.

Spesso i genitori prendono spunto da queste piccole mansioni per applicarle anche a casa, perché aiutano il piccolo a prendere coscienza che non tutto è dovuto e che anche lui può contribuire al bene della classe e della famiglia.

I bambini non si sento oppressi da queste attività, anzi sono soddisfatti e nessuno si è mai lamentato. Chi invece preferisce un altro approccio educativo, ecco qual è il metodo delle scuole libertarie e la pedagogia Montessori.

Sei d’accordo che i piccoli aiutino a pulire l’aula? Commenta qui.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I bambini puliscono la classe: i genitori prendono spunto