Floating Piers: visitarlo in sicurezza con i bambini

The floating Piers, visitarlo con i bambini: l'opera dell'artista Christo, ha già avuto un notevole successo. Vediamo qualche consiglio per visitarla in sicurezza

The floating Piers, visitarlo con i bambini. Se avete intenzione di visitare l’ultima opera creata dall’artista Christo, ci sono alcune cose che dovete sapere. Il Floating Piers è una passerella realizzata sul Lago d’Iseo tra le località Sulzano, Montisola e l’isoletta San Paolo. Questa incredibile opera ha avuto un enorme successo, tanto che l’affluenza è stata notevolmente superiore alle aspettative, e ciò ha creato qualche disagio nell’organizzazione. Se avete intenzione di visitare il Floating Piers con i bambini, vi consigliamo di organizzare il vostro viaggio al meglio.

Prima di tutto, occorre decidere con quale mezzo arrivare per poter ammirare il Floating Piers. Se decidete di andare con la vostra auto, dovete percorrere l’A4 e uscire allo svincolo Palazzolo sull’Oglio o Rovato. È possibile parcheggiare la propria vettura nei parcheggi situati vicino all’autostrada per un costo di €10 al giorno; da qui, è possibile prendere una navetta che vi porterà a destinazione. In alternativa, potete andare con la vostra vettura fino a Iseo e parcheggiare la macchina in uno dei tanti parcheggi indicati, al costo di €15.

Una valida alternativa alla macchina è costituita dal treno; dalla stazione di Brescia a quella di Sulzano occorrono circa 40 minuti ed il costo è di €7. Per quanto riguarda gli orari, l’artista inizialmente voleva tenere l’opera aperta 24 ore su 24; data la grande affluenza che c’è stata già dai primi giorni, il prefetto ha deciso di chiudere l’opera al pubblico durante la notte, in modo da consentire agli addetti di effettuare in tutta tranquillità le operazioni di pulizia. Gli orari al pubblico sono dalle 7:30 di mattina fino alle ore 22:00 di sera. I parcheggi invece saranno aperti a partire dalle 5:30 di mattina.

Se volete andare a visitare il Floating Piers con i bambini, è bene tenere sotto controllo il meteo; all’ingresso dell’opera, troverete un cartello che indica con i colori che vanno dal bianco al rosso il meteo e i possibili temporali. In caso di temporali forti o di vento, l’opera viene evacuata. Il Floating Piers è accessibile sia dai passeggini che dalle carrozzine, mentre è vietato alle biciclette, i monopattini, gli skateboard e i roller. Prima di visitare l’opera, è consigliabile portare tanta acqua. Infine, per i bambini piu piccoli ricordate di portare un cappello o un ombrellino nelle giornate di sole cocente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Floating Piers: visitarlo in sicurezza con i bambini