Festa della mamma, ecco i regali da non fare mai

Il 13 maggio si avvicina: se non hai ancora trovato l'idea giusta, ricordati che alcuni oggetti sono off limits

Manca ormai pochissimo alla festa della mamma. Il 13 maggio è il giorno per coccolarla un po’ più del solito, dedicandole attenzioni speciali ed esentandola da qualsiasi lavoro domestico o compito fastidioso. Stai ancora cercando un pensierino per farla felice? Ricordati che ci sono alcuni regali che non apprezzerà di certo, anche se ti sorriderà e ringrazierà tenendo per lei il suo disappunto.

Se il giorno della sua festa, la mamma non deve rifare i letti o lavare i piatti o, ancora, mettersi ai fornelli, sarebbe una contraddizione regalarle un’aspirapolvere o un libro di ricette. Anche se le piace prendersi cura dei suoi cari, non apprezza di sentirsi relegata dagli altri nel ruolo di angelo del focolare.

Per non caricarla ulteriormente di responsabilità, evita di regalarle un cane. Anche se ama gli animali, non è detto che abbia il tempo e la voglia di prendersi cura di un cucciolo.

Con l’età che avanza capita di perdere la tonicità muscolare, di mostrare i primi segni di invecchiamento della pelle e, in generale, di lasciarsi andare un pochino. Spronare tua mamma a dedicare del tempo a se stessa, a praticare uno sport o a frequentare un centro estetico, è corretto, se fatto con delicatezza e nei tempi giusti. Ma regalandole – nel suo giorno – un corso di fitness in dvd, una crema anticellulite o antirughe acuirai solo le sue insicurezze e le farai capire di essere fuori forma e di dover correre ai ripari al più presto.

Quando vuoi ringraziare qualcuno per tutto ciò che ha fatto e continua a fare per te, si presuppone che tu ti “sprema un po’ le meningi” per trovare il regalo giusto. Una targa con scritto “Sei la mamma migliore del mondo” non risulta esattamente un pensiero originale né dimostra che hai provato a pensare cosa le sarebbe piaciuto ricevere. Al contrario, pare un modo per liberarsi in fretta dal fastidio, “buttandosi” su un’idea ovvia e impersonale.

Anche nel giorno della sua festa, la mamma tiene al rispetto dei ruoli. Per questo, un completino intimo è un regalo inadeguato. Lascia che sia papà a farla sentire ancora sensuale e desiderabile. Tu sei sua figlia e, quindi, non amerà mai fare riferimenti con te alla sua intimità. E, proprio perché per lei sei e sarai sempre la sua bambina, non “azzardare” troppo, facendoti un tatuaggio a lei dedicato. Penserebbe solo: “Che sbaglio enorme che hai commesso! Hai deturpato la tua pelle!”.

Finito? No. Se c’è un errore da non fare – il più grande – è regalarle un libro sullo stile “Come essere una buona madre”. Avrebbe la netta sensazione che tu le stia suggerendo di aver sbagliato tutto con te.

Se proprio non ti viene in mente qualcosa di originale, affidati alla tradizione. Con fiori, cioccolatini o una cornice con una vostra foto, la farai sempre felice!

Festa della mamma, ecco i regali da non fare mai