Non accusare i tuoi genitori per la loro separazione, ma ammirali per il coraggio

Lasciarsi, quando ci sono i figli, è sempre una decisione molto sofferta. Ma non è anche di mamma e papà il diritto di essere felici?

Mamma e papà si separano! Non vanno più d’accordo, non sono felici insieme e non si amano più: qualunque siano le motivazioni che li hanno spinti a prendere questa decisione ormai è fatta, non si torna più indietro e tutto il tempo trascorso insieme, come famiglia, sembra già un ricordo.

Sono tantissime le emozioni con le quali i figli, grandi o piccoli, si ritrovano a fare i conti quando i genitori si lasciano. Alcune di queste sono troppo importanti e complesse da decifrare e domare, almeno in un primo momento, quello che è certo è che tutti si chiedono quanto grande sarà l’impatto, della decisione di mamma e papà, sulla propria vita.

Perché non solo si sgretola una coppia, ma anche la famiglia, così come i figli erano abituati a conoscerla e a viverla; cambia e si trasforma, ma la tristezza è così grande da avere la sensazione che si tratti di una rottura. Ed è questa che porta alla fragilità, all’amarezza e alla rabbia, sentimenti questi accompagnati da una grande confusione e da un’instabilità nei confronti del futuro.

E tutto questo disagio, questo dolore che appartiene ai più piccoli, se percepito dai genitori innesta un circolo vizioso fatto di sofferenza e sensi di colpa che occorre fermare prima di portare, tutto ciò che resta, alla deriva.

I figli non dovrebbero mai giudicare i loro genitori, hanno tutto il diritto di avere i loro dubbi o di essere spaventati da questa nuova situazione ma puntare il dito contro su uno o sull’altro non farà bene a nessuno. Forse mamma e papà già soffrono abbastanza per il fallimento di quella promessa d’amore, a cosa serve accrescere il dolore?

Anche i genitori, esattamente come i figli, speravano nel lieto fine, del resto sono stati loro a creare, con impegno e sacrificio, quella famiglia in cui sentirsi al sicuro. Anche mamma e papà avevano grandi sogni e aspettative basate su tutti quei progetti condivisi e realizzati anno dopo anno fino a quel momento in cui si sono sentiti due estranei in casa.

Ma non è anche il loro il diritto di essere felici? Quando due genitori scelgono di separarsi non lo fanno mai a cuor leggero perché pensando ai loro figli saranno sempre convinti di avergli tolto qualcosa. Ed è proprio compito dei più piccoli quello di guardare alla loro decisione come un atto di coraggio, perché anche mamma e papà meritano una seconda possibilità.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Non accusare i tuoi genitori per la loro separazione, ma ammirali per ...