Didattica a Distanza: consigli per i genitori 

La Didattica a Distanza ha creato non pochi disagi e malumori. Alcuni consigli per i genitori per supportare i propri figli durante la DAD.

Foto di Redooc.com

Redooc.com

Piattaforma di didattica digitale

Didattica a Distanza: consigli per i genitori per creare un ambiente efficace per lo studio dei propri figli. 

La Didattica a Distanza ha creato non pochi disagi e malumori. Gli studenti si sono ritrovati a dover studiare e seguire le lezioni da casa, attraverso un PC. Ecco alcuni consigli per i genitori per supportare i propri figli durante la DAD.

Creare un ambiente efficace per lo studio

La DAD ha annullato i confini tra casa e scuola. Per questo è molto importante che gli studenti abbiano una postazione dedicata allo studio, che permetta loro di concentrarsi il più possibile durante l’orario scolastico. È quindi utile che abbiano una scrivania ordinata e pulita e una sedia comoda per poter seguire le lezioni senza distrazioni, rimanendo concentrati. Inoltre, è fondamentale verificare che lo strumento hardware (PC, tablet) sia adeguato e la connessione a Internet funzioni correttamente e assicurarsi che il proprio figlio sia in grado di accedere al device e alle piattaforme necessarie per lo svolgimento delle lezioni.

Gestire il tempo davanti allo schermo

È molto importante stabilire un equilibrio tra le attività online e le attività offline: programmare momenti dedicati all’attività fisica, di gioco, di riposo, di lettura o anche semplicemente momenti lontani dalla tecnologia è fondamentale. In questo modo, i bambini e i ragazzi potranno dedicare del tempo a nuovi hobby e passioni e saranno più motivati e concentrati.

Creare una routine

La creazione di una routine è fondamentale per mantenere i bambini e i ragazzi motivati, rispettando le scadenze e adempiendo alle responsabilità. Per questo è importante fissare degli orari e mantenere delle sane abitudini. Inoltre, è fondamentale trovare un equilibrio tra le attività scolastiche e il tempo libero dei ragazzi. 

Monitorare le attività 

Con lo spostamento delle lezioni online sono aumentate anche le distrazioni per gli studenti. È quindi importante assicurarsi che i propri figli seguano le lezioni, monitorando i progressi dei propri figli ad esempio facendo domande sull’argomento della lezione.