Crescere circondati dal verde migliora lo sviluppo cerebrale dei bambini

Secondo una ricerca spagnola crescere circondati dalla natura farebbe bene ai bambini, migliorando lo sviluppo del cervello

Crescere circondati dal verde fa bene ai bambini, così tanto da migliorare lo sviluppo del cervello. A svelarlo è uno studio spagnolo secondo cui la natura sarebbe in grado di agire positivamente sulla crescita dei più piccoli anche al livello mentale.

La ricerca è stata realizzata dagli scienziati del Barcelona Institute for Global Health (ISGlobal) e dimostra come i bambini che vivono in città presentino una quantità maggiore di materia bianca e grigia in alcune aree del cervello, rispetto ai coetanei che abitano in città.

Lo studio, realizzato grazie al supporto dell’Hospital Del Mar e la Ucla Fielding School of Public Health, ha esaminato 253 bambini inseriti all’interno del progetto BREATHE. Per analizzare il volume del cervello, i piccoli volontari sono stati sottoposti ad una risonanza magnetica 3D ad alta risoluzione, mentre l’esposizione al verde è stata valutata individuando l’indirizzo di residenza attraverso i sistemi satellitari.

Comparando i risultati delle due analisi gli studiosi si sono accorti come crescere in uno spazio verde sia positivo per il cervello dei bambini e favorisca un aumento del volume di alcune aree cerebrali. Non a caso i piccoli che vivevano immersi nella natura hanno registrato punteggi più alti nei test cognitivi. Non solo: secondo gli esperti questo particolare avrebbe effetti positivi anche sulla memoria e sulla concentrazione.

“Questo è il primo studio che valuta l’associazione tra esposizione a lungo termine allo spazio verde e alla struttura del cervello – ha spiegato Payam Dadvand, autore della ricerca e professore presso l’ISGlobal -. I nostri risultati suggeriscono che l’esposizione allo spazio verde all’inizio della vita potrebbe portare a cambiamenti strutturali benefici a livello cerebrale”.

Lo studio spagnolo non è l’unico ad aver individuato gli effetti positivi degli spazi verdi sul benessere fisico e mentale. Secondo gli scienziati la natura aiuterebbe lo sviluppo del cervello, stimolando la creatività, la curiosità e la fantasia. In particolare i bambini riuscirebbero a concentrarsi maggiormente, per via dell’assenza del rumore che caratterizza le grandi città. Inoltre è importante tenere conto anche dell’influenza positiva di un ambiente in cui è assente l’inquinamento. Tutti questi fattori consentirebbero ai più piccoli di crescere sani e felici.

Crescere circondati dal verde migliora lo sviluppo cerebrale dei ...