Bambini che si allontanano con lo ‘sconosciuto’: esperimento choc

"Non allontanarti con gli estranei", "Non dare confidenza a chi non conosci": le raccomandazioni quotidiane che, da mamme, da genitori, si rivolgono ai propri figli nel timore che un estraneo riesca a convincerli a seguirli. Temiamo l’inganno, l’abuso, la sopraffazione del bambino da parte dell’adulto con la violenza, ma si impartiscono fin dalla primissima infanzia quegli insegnanmenti indispensabili a diffidare anche di chi mostra premure e gentilezza. A non seguire persone che non si conoscono.

Eppure, la fiducia che ripongono i bambini adescati è sconvolgente, a vedere il documentario che racconta l’esperimento a cui hanno accettato di sottoporsi 9 famiglie con i loro piccoli tra i 5 e gli 11 anni. A produrre l’inchiesta è stato il programma inglese Daybreak.

Gli autori hanno contattato i genitori e convinto loro a prestarsi a simulazioni: i risultati sono stati sconvolgenti. Ben 7 bambini su 9 hanno seguito uno sconosciuto che li ha persuasi con la scusa di cercare un cagnolino smarrito e di uscire dal recinto del parco giochi a loro riservato e dove la mamma li aveva lasciati con il divieto di seguire estranei. 

Un simile documento solleva quesiti educativi di non poco conto su come debbano essere istruiti i piccoli a riconoscere i segnali di pericolo e a far scattare in loro i campanelli d’allarme anche quando chi non si conosce sembra bisognoso d’aiuto e cordiali.

Kidscape, l’associazione che ha collaborato per la realizzazione di questo esperimento ha evidenziato che "bisogna iniziare in tenera età e continuare fino all’adolescenza". 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Bambini che si allontanano con lo ‘sconosciuto’: esperimen...