Se non ti vizio, bambino mio, è per insegnarti il valore della fatica

Viziare i propri figli, può far perdere il valore della fatica

L’educazione dei propri figli, è la cosa più complessa e delicata per un genitore, ma se affrontata con amore e attenzione, trasformerà i bambini di oggi in grandi uomini di domani.

Una delle cose che i genitori, devono imparare a fare, è trasmettere ai propri figli il valore delle cose e la fatica per ottenerle. In questo senso quindi, viziare troppo un bambino potrebbe essere dannoso per la sua crescita.

In una società dove il tempo scarseggia sempre di più, moltissime mamme, prese dai sensi di colpa per i pochi momenti trascorsi con i propri figli, si lasciando andare a un comportamento permissivo, per riempire quell’assenza.
Ecco che, inevitabilmente, accade che questi bambini vengono viziati, per lo più assecondati su ogni richiesta.

Ma l’amore e l’affetto in un rapporto genitore figli, non si misura attraverso la presenza abbondante di oggetti materiali e giocattoli, anzi. Sopperire alla mancanza fisica di un genitore con un atteggiamento materialista, rischierebbe di danneggiare i nostri figli e creare loro una visione distorta di quella che è la realtà.

Piuttosto, dovrete insegnare ai piccoli uomini del domani il valore della fatica, la bellezza di conquistarsi le cose.
 Questo li aiuterà a sviluppare le loro potenzialità: la sicurezza e la forza di affrontare la vita e tutte le sue difficoltà.

Insegnare ai vostri figli a faticare, per ottenere qualcosa, temprerà il loro carattere, sparano che lavorare con impegno e onestà li ripagherà sempre.
Inoltre, potranno sempre contare sul rispetto, di se stessi e degli altri.

La fatica, insegnerà ai vostri figli a essere forti e orgogliosi davanti a ogni avversità della vita. Diventeranno persone speciali un giorno, in grado di conquistare e cambiare il mondo, e il merito sarà soltanto vostro.

 Da genitori, dovete imparare a dire no: i vostri figli avranno bisogno di entrare in contatto con la realtà, anche quella più dura. Viziarli da piccoli, rischierebbe soltanto di rendere l’ingresso nel mondo ancora più duro un giorno.

Educare i bambini in questo senso, vuol dire un po’ spingerli nella giungla per farli diventare dei fortissimi leoni.

Se non ti vizio, bambino mio, è per insegnarti il valore della f...