Bambini arcobaleno, il sorriso dopo le lacrime

I bambini arcobaleno sono speciali perché riescono a portare la luce nella vita di mamma e papà dopo la più difficile delle tempeste

Come spesso succede, dopo ogni temporale giunge l’arcobaleno, allietando la nostra vista con i suoi colori e strappandoci un sorriso. Un fenomeno ottico atmosferico che ci permette di respirare un soffio di pace e serenità e che ci ricorda che dopo il grigiore, torna sempre la luce.

E questo accade anche nella vita di una mamma che ha subito uno dei dolori più grandi del mondo, quello della perdita di un figlio. Perché un aborto fa male, più di ogni cosa. Perché un evento del genere lascia un segno indissolubile che fa credere che il sole non tornerà più a brillare. Eppure succede, a volte, che dopo questa dolorosa esperienza, arriva un arcobaleno. Un bambino capace di far tornare il sorriso e di riportare la gioia nei cuori più tristi.

Ecco perché sono chiamati bambini arcobaleno, perché rappresentano la speranza, perché sono quel barlume di luce che arriva dove la tempesta è più oscura. Sono loro a ricordare che, alla fine, il sole torna a splendere, sempre.

Avere un bambino dopo averne perso un altro porta inevitabilmente un bagaglio ricco di emozioni importanti, contrastanti e intense. Nonostante spesso si possa incorrere in insicurezze, paure e sensi di colpa, resta il fatto che l’arrivo di un figlio porti una gioia incredibile e memorabile che vale la pena di essere vissuta pienamente.

L’arrivo dei bambini arcobaleno non cancella, ovviamente, il dolore della perdita precedente perché un’esperienza così devastante non può essere dimenticata. Tuttavia, la presenza di un figlio può aiutare ad affrontare questo dolore e trasformarlo. I bambini arcobaleno aiutano a cancellare tutte le ombre, l’angoscia e la tristezza di non aver potuto abbracciare quell’angelo che ha visto la luce troppo presto.

Perché dietro un bambino arcobaleno, c’è una storia di dolore e sofferenza che ha colpito mamma e papà. Ma loro, inconsapevolmente, sono portatori di una speranza nuova e inedita. Perché riescono a portare la luce in famiglia dopo la più difficile delle tempeste. E sono speciali. E non perché sono una seconda possibilità, ma perché sono un vero e proprio miracolo in grado di illuminare la vita e di guarire le ferite del cuore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bambini arcobaleno, il sorriso dopo le lacrime