Anna Falchi: “Anch’io con la pancera”. Una mamma come le altre

Dal perizoma abbandonato sul palco alla pancera il passo è stato brevissimo per Anna Falchi. Accantonata l’immagine di quella giocosa sensualità romagnola a cui ci aveva abituato l’attrice e produttrice, oggi Anna attraversa una stagione di grande serenità in cui al centro pone Alyssa la bambina avuta tre anni fa dal suo ex compagno.

"Impegnativa, ma bellissima", la sintesi che la Falchi fa della sua nuova vita dopo la nascita della sua piccola. Un cambiamento radicale che l’ha resa pià ricca, più felice. E che le permette di concedersi il lusso di piccole ammissioni da mamma qualunque, come quella di indossare la pancera dopo il parto.

"L’ultima volta che mi hai intervistato – ha detto a Domenica Live – avevo la pancera. Ora ho solo la pancia. Quando quest’estate ho partecipato a ‘Jump!’, però, mi ero rimessa un po’ in forma".

Il rapporto con il suo corpo è di grande appagamento. Ed è serena quando ammette di ricorrere a questi piccoli trucchetti. Con la figlia ha un rapporto bellissimo: "Se non le porto le caramelle, non mi saluta nemmeno… Il suo sogno è quello di entrare in televisione per conoscere i suoi amici dei cartoni animati".

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anna Falchi: “Anch’io con la pancera”. Una mamma com...