Addio alla pillola: ecco la app che ti aiuta a non restare incinta

App anticoncezionale che sostituisce la pillola: ecco la soluzione attraverso cui è possibile evitare il rischio di una gravidanza indesiderata, vediamo come funziona

Un’app anticoncezionale per dire addio alla pillola, se non è il momento giusto per avere un figlio oppure quelli che avete sono già abbastanza, è possibile ricorrere all’utilizzo di una semplice applicazione:”Natural Cycles“. Inoltre, sostituendo la pillola anticoncezionale con l’uso dell’applicazione, si potranno evitare eventuali complicanze relative alla propria salute. Ma il suo funzionamento è davvero così efficace? A quanto pare quest’app sembra vantare una notevole efficienza e praticità.

E’ in grado infatti di individuare i giorni fertili con molta precisione attraverso dei test sull’ovulazione e sulla temperatura. La sua funzionalità è molto simile ai computer tascabili che effettuano il monitoraggio della fertilità. Questa app anticoncezionale indica quali sono i giorni pericolosi attraverso una vera e propria procedura di contraccezione. In base alla propria temperatura, infatti, viene determinato un piano di fertilità. Grazie a delle notifiche inoltre, sarà possibile sapere quando è preferibile avere dei rapporti protetti oppure evitarli direttamente per non correre il rischio d’imbattersi in una gravidanza indesiderata.

Uno studio Svedese condotto su oltre 4000 donne dai 20 ai 35 anni ha confermato quanto l’app risulti essere alla pari di una vera e propria pillola anticoncezionale. Il suo funzionamento è basato precisamente sull’indice Pearl, ovvero il rilevamento dei numerosi metodi di controllo della nascita. Nella pillola anticoncezionale l’indice Pearl è di 0,3 che può equivalere ad un malfunzionamento ogni 3 donne su mille. L’App invece, ha dimostrato un indice Pearl di 0,5. Elina Berglund, realizzatrice dell’applicazione, afferma quanto sia utile per tutte le donne avere il controllo del proprio periodo fertile.

Grazie alla tecnologia odierna, questo è possibile semplicemente inserendo i propri dati, evitando dunque dei rischi per la propria salute causati dall’uso della pillola anticoncezionale. Si tratta di un grosso passo avanti dettato dalla tecnologia mobile che offre il semplice utilizzo di un telefonino con il vantaggio di conoscere il proprio corpo, avere il controllo delle nascite e molte altre future opzioni. Per coloro che desiderano scaricare l’app, basterà visitare App Store e Google Play. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al sito dei produttore.

Addio alla pillola: ecco la app che ti aiuta a non restare incint...