Emma e la mamma su Twitter: a 31 anni le donne come le madri

Tale madre, tale figlia. Mai detto fu più vero e ora arriva uno studio a confermarlo, firmato dalla società di giochi online Dotty Bingo, secondo cui a partire dai 31 anni le donne finiscono per diventare la fotocopia delle proprie madri. Stesse abitudini, stessi atteggiamenti: lo conferma l’indagine svolta su un campione di mille donne. La mamma è il modello a cui anche incosciamente una donna si ispira. Le donne imparano dalla mamma come affrontare la vita, nonostante il rapporto tra le due in gioventù sia solitamente segnato da ribellione e allontanamenti.

Finisce così che, anche se la si considera troppo casalinga e antiquata, la figura materna diventi la fonte di ispirazione della propria esistenza adulta. Il 24% confessa che con la propria genitrice condivide gli stessi gusti televisivi, mentre il 16% coltiva gli stessi hobby e il 15% confessa di usare le stesse espressioni delle madre. Addirittura il 9% dice di essere attratta dallo stesso tipo di uomo che piace alla mamma.

I 31 anni sono dunque l’età della svolta, ma un 5% dichiara di aver iniziato a diventare come la propria madre già a partire dai vent’anni. Ma le figlie sono felici di questo cambiamento? Si dividono a metà: il 50% vive la trasformazione positivamente, ritenendo “mammà” un ideale da raggiungere. Per il restante 50% la prospettiva è un incubo.

Possiamo immaginare che lo stesso valga per le star. Guarda la gallery per vedere le somiglianze tra madri e figlie vip.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Emma e la mamma su Twitter: a 31 anni le donne come le madri