Ora che farà Patrick Dempsey-Derek di Grey’s Anatomy?

Dopo la tragica morte nella serie, che ha lasciato vedove milioni di donne, ecco dove potremo rivedere l’attore, che per la cronaca è tornato single nella vita reale

patrick-maschera

Fan del dottor Stranamore, alias Derek Sheperd, alias Patrick Dempsey di Grey’s Anatomy, asciugatevi le lacrime. Perché, lo sapete, il bell’attore dai capelli neri e occhi cerulei, dal sorriso più “scioglibudella” del panorama televisivo, non è morto per davvero in quella maledetta puntata dell’undicesima stagione,  dopo 10 anni d’amore con Meredith . Lo sapete, vero, voi che da una settimana non fate altro che piangere? Si era solo rotto le scatole di indossare il camice bianco/verde e avere a che fare con una moglie per fiction talvolta pallosa e storie tragiche di feriti squartati e malati terminali. È dura per un medico vero, figuratevi per uno che di mestiere ha scelto di fare l’attore mica il cardiochirurgo a vita.

Lui che ha l’adrenalina nel sangue e alle sale operatorie, nella realtà, preferisce le auto da corsa. E che a 49 anni ha mollato anche la seconda moglie, quella Jillian sposata nel 1999 che gli ha dato tre figli, perché lo “esasperava” ( leggi: non gli permetteva di fare quello che voleva nel suo rigurgito di giovinezza da andropausa).

Ora è finalmente libero: libero dagli impegni di Grey’s Anatomy, libero da impegni coniugali, libero di correre felice sulle sua auto da corsa. E per la cronaca, è arrivato 2° alla 24 ore di Le Mans nella categoria GTE Am con la sua Porsche 911 RSR. A festeggiare con fiumi di champagne insieme a lui anche il suo team Racing-Proton e, si mormora, una “nuova” giovane distrazione. Tutto come da manuale, insomma…

Ora che farà Patrick Dempsey-Derek di Grey’s Anatomy?