Bea e Pier, in lista nozze schiaccianoci da 565 euro

Fiori d'arancio nei palazzi della politica ligure: l'amministratore regionale Edoardo Rixi ha sposato la compagna. E tra gli ospiti vip spuntano il leader della Lega e il Presidente della Regione

 

BORROMEO-GALLERY

Mentre molti vip vanno nel Principato di Monaco a trascorrere le loro vacanze, il Palazzo è in fermento per le nozze di Beatrice Borromeo, nobile rampolla e giornalista de Il fatto quotidiano, e Pierre Casiraghi, figlio della principessa Carolina e del compianto Stefano. (GUARDA LA FOTOGALLERY)

Dopo una breve pausa in barca, i due fidanzati sono ora impegnatissimi nell’organizzazione del loro matrimonio. Spuntano le prime indiscrezioni sulla cerimonia che farà invidia anche Carlo di Svezia che ha sposato lo scorso 15 giugno la compagna Sofia Hellqvist, ex pornostar.

Pierre e Beatrice diranno sì il 25 luglio nel Principato di Monaco con rito civile e il primo di agosto con quello religioso sull’isola di San Giovanni delle Borromee,, sul Lago Maggiore.

A Montecarlo è zio Alberto a invitare gli ospiti a mezzogiorno per una merenda nei giardini del Palazzo quando i due saranno già marito e moglie. Sono previsti 600 invitati. La sera delle nozze Carolina invece organizza un party per i più giovani nella sala Empire dell’hotel de Paris. Lo stesso weekend nel Principato si svolgerà anche la tradizionale festa per la Croce Rossa.

Sulle isole Borromee la cerimonia sarà intima. Party d’accoglienza all’isola Bella, nozze all’isola di San Giovanni e gran ballo serale alla Rocca di Angera. La sposa indosserà un abito di Armani, mentre a Monaco ha scelto un vestito di Valentino.

Stando a quanto scrive Oggi nella lista nozze di Pierre e Beatrice, realizzata nella prestigiosa boutique monegasca Czarina, sono presenti numerosi oggetti etnici che spaziano dai 100 euro per i fenicotteri sale e pepe ai 13mila euro per un mobile bar in pelle. C’è anche lo Bea e o il vassoio con i manici a forma di corna di cervo a 410 euro.

Una seconda lista è invece stata fatta presso la libreria Taschen di Milano, in base a due fasce di prezzo. La prima più economica, la seconda “top” arriva a 10mila euro per un singolo volume. I temi? Viaggi, architettura e fotografia, ma anche diversi titoli di letteratura erotica come una raccolta di Playboy che costa 1.000 euro.

Infine, non manca qualcosa di benefico, ovvero una donazione all’associazione Amade per finanziare un progetto di assistenza per 100 minori non accompagnati sbarcati in Sicilia. Fate la vostra scelta!

Bea e Pier, in lista nozze schiaccianoci da 565 euro