Non lo direste mai, ma un tempo era un sex symbol…

Rotolini, ginocchia rugose, piedoni e braccia secche: difetti dei vip. Neppure le celeb sono perfette come sembra: ecco i loro punti deboli. Consoliamoci, donne

Il difetto estetico che più assilla le donne è la pelle a buccia d’arancia. E non solo le donne comuni, le casalinghe disperate o quelle che passano tutto il giorno sedute alla scrivania. Anche le star sono afflitte dagli stessi problemi, e spesso,  malgrado la ore di palestra, i massaggi, i trattamenti estetici, non riescono a eliminare quei fastidiosi inestetismi. Per esempio, questa anziana signora in bicicletta un tempo era un sex symbol. La riconoscereste adesso? Per scoprire chi è GUARDA LE FOTO>>>

Kate Moss, una delle donne più belle al mondo, che deve combattere tutti i giorni con la cellulite. O le gambe grosse, una vera ossessione per Kate Winslet, Katie Holmes e Catherine Heigl. O le tanto odiate rughe, che assillano Sarah Jessica Parker e Sienna Miller mentre le forme abbondanti sono la carattersitica principale di Valeria Marini che però pare non curarsene troppo.

Questi e molti altri nella top 10 dei difetti più odiati dalle donne. Che dire, per esempio, della peluria che le rende schiave di cerette e rasoi, fotoepilazioni e luce pulsata. Le smagliature sono un altro problema ricorrente per la popolazione femminile che, per eliminarle, si destreggia tra rimedi fai da te e trattamenti in istituto.

Ci sono poi problemi come la pancia gonfia e le cosiddette “maniglie dell’amore”, che costringono le donne a indossare abiti lunghi e informi per mascherarle, mentre assumono litri di tisane depurative e splamano chili di creme riducenti. Un altro problema è la caduta dei capelli, spesso reazione allo stress e ai cattivi trattamenti e sono molto diffuse anche le macchie scure, brufoli e occhiaie, un problema soprattutto per le adolescenti. Alla fine i difetti più temuti dalle star sono gli stessi che temiamo noi donne comuni. Consoliamoci.

Non lo direste mai, ma un tempo era un sex symbol…