Meghan Markle si rifiuta di tornare in Inghilterra, nonostante i 2 milioni spesi per Frogmore Cottage

A fornire dettagli in merito ci ha pensato, nel corso di una trasmissione radiofonica, un fotografo che conosce Harry fin da quando era piccolo

Meghan Markle non ha mai avuto intenzione, dopo il matrimonio con Harry, di vivere nel Regno Unito. Come evidenziato da un fotografo reale, la vita in UK non è mai stata nei piani dell’ex attrice di Suits. Arthur Edwards, questo il nome del fotografo sopra citato, ha detto che Meghan è stata fin da subito ferma sulle sue intenzioni: nonostante questo, ha speso 2,4 milioni di sterline provenienti dal denaro dei contribuenti per ristrutturare Frogmore Cottage, la residenza di campagna dove si è trasferita con Harry nella primavera del 2019.

Ospite di una trasmissione di TalkRadio, Edwards ha sottolineato che l’addio al Regno Unito è sempre stato in cima ai piani di Lady Markle, intenzionata a concretizzare i suoi progetti subito dopo il matrimonio con Harry. Arthur Edwards conosce bene il secondogenito di Carlo e Diana, in quanto lo ha fotografato fin da quando era piccolo. Lo ha visto crescere e, a suo dire, cambiare a seguito delle nozze con l’ex attrice americana. A detta di Edwards, negli ultimi due anni Harry sarebbe diventato molto acido e chiuso a livello caratteriale.

Il fotografo ha confessato che, dopo le nozze, il fratello minore di William non gli ha parlato per un anno. Edwards, inoltre, ha parlato di un rapporto di dipendenza da Meghan Markle. Come sopra specificato, il fotografo ha dichiarato che l’attrice non ha mai avuto intenzione di vivere nel Regno Unito, nonostante i soldi spesi per Frogmore Cottage, cifra che lei e Harry stanno rimborsando con rate da 18mila sterline al mese.

Nel corso dell’ospitata a TalkRadio, il fotografo ha parlato anche dell’ultima apparizione pubblica di Meghan Markle in compagnia dei membri di The Firm, ossia il Commonwealth Day. Ha fatto presente che, in questa occasione, lei e Harry sono usciti per ultimi dall’abbazia di Westminster.

Come tutti sanno, nel mese di marzo i Sussex si sono trasferiti a Los Angeles. Il fotografo ha asserito che, a suo dire, il modo in cui Meghan si è cambiata d’abito dopo quell’evento per correre all’aeroporto di Heathrow e imbarcarsi per Los Angeles è un segno del fatto di non avere alcuna intenzione di vivere nel Regno Unito. Edwards ha ribadito ancora una volta che la permanenza in UK non è mai stata nei piani della mamma di Archie e che, purtroppo, Harry l’ha seguita e continua a seguirla nei suoi progetti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle si rifiuta di tornare in Inghilterra, nonostante i 2 mil...