Meghan Markle, tregua tra Harry e il Principe Carlo: ma la pace è lontana

Il Principe Carlo e il figlio Harry hanno ricominciato a parlarsi e cercano di trovare una tregua in vista del Natale, che però trascorreranno separati

Sono trascorsi ormai mesi dall’ultimo incontro del Principe Carlo e del figlio Harry, otto per l’esattezza. Cioè da quando si sono tenuti i funerali del Principe Filippo, la prima vera occasione in cui Harry ha potuto rivedere la Famiglia Reale, quella stessa da cui era fuggito e su cui aveva sparato a zero nell’intervista-bomba a Oprah Winfrey.

Facile comprendere quindi come mai quell’unica circostanza, per quanto dolorosa e di ritrovo, non potesse cancellare tutto come un colpo di spugna. Il raccoglimento della famiglia intorno alla Regina ha aiutato a rasserenzare gli animi, ma la distanza e la nascita di Lilibet così lontana dall’Inghilterra hanno sfibrato quel poco che si era ricostruito.

Harry e il Principe Carlo, prove di pace

Ora, però, si apre uno spiraglio di luce in tutta questa storia, che al di là del gossip, lascia un alone di profonda tristezza per una famiglia che si disgrega. I due principi, padre e figlio “hanno ricominciato a parlarsi”, rivela un insider a Page Six, aggiungendo che “Carlo è rimasto enormemente ferito quando Harry e Meghan hanno fatto sapere che avrebbero detto addio alla Famiglia Reale e che si sarebbero trasferiti all’estero”.

Uno strappo nel già precario rapporto del secondogenito di Diana con l’erede al trono che li ha portati a non parlarsi per molto tempo. “Ora i canali di comunicazione sono di nuovo aperti“, anche se non bisogna illudersi che tutto sia tornato alla normalità: Non penso sia tutto rose e fiori, non è che si sentono una volta alla settimana per una conversazione cuore a cuore”.

Harry e Carlo, una ferita ancora aperta

Che padre e figlio non avessero un rapporto semplice anche prima della Megxit era chiaro a tutti. In generale si è sempre saputo che il Principe non sia una persona propensa alle manifestazioni di affetto, né in pubblico né in privato. E lo stesso Harry lo ha palesato nell’intervista a Oprah Winfrey, dove ha apertamente ammesso che il padre non sia stato di alcun aiuto nel gestire la morte di Diana e nell’accudire i figli dopo il gravissimo lutto e l’attenzione mediatica che ne è derivata.

Dopo l’addio alla Famiglia Reale, Carlo avrebbe addirittura smesso di rispondere alle telefonate del figlio, suggerendogli di scrivergli (questo sempre a detta di Harry). Persino il faccia a faccia ai funerali del Principe Filippo non è riuscito a sciogliere la patina di ghiaccio che ormai si era creata tra i due.

Il Principe Carlo e Harry, la pace passa da William

La nascita di Lilibet Diana da un lato ha portato un po’ di calore e ha ammorbidito le posizioni, dall’altro non ha fatto altro che accentuare la distanza ormai forse incolmabile tra Harry e la sua famiglia. Nessuno dei reali ha ancora visto e conosciuto la bambina e questo è motivo di forte sofferenza soprattutto per la Regina.

“Il principe di Galles è incredibilmente triste per tutto quello che è successo. Vuole davvero riunire la famiglia e conoscere la sua quinta nipote, Lilibet Diana”, spiega la fonte di Page Six. Un’occasione sarebbe potuta essere la grande reunion che ogni anno si celebra a Natale a Sandringham, ma pare che i Sussex abbiano declinato l’invito preferendo rimanere in California.

L’ostacolo più grande resta il distacco e l’astio tra Harry e William, che si sono fatti forza a vicenda nel momento più brutto della loro vita, ma che ora non riescono a mettere da parte il loro orgoglio per riunirsi e abbracciarsi. Una frattura, quella tra i due fratelli, che fa male a tutti e che addolora soprattutto Carlo e la Regina. La pace in famiglia e il ritorno del figliol prodigo passa soprattutto da qui.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, tregua tra Harry e il Principe Carlo: ma la pace è lon...