Meghan Markle, la storia dietro i gioielli indossati per la copertina di Time

Meghan Markle ha scelto di indossare dei particolari gioielli per la copertina di "Time" lanciando un messaggio ben preciso

Il Time ha dedicato al Principe Harry e Meghan Markle la copertina, inserendoli nella lista delle 100 persone più influenti del mondo: il gesto della rivista statunitense ha subito diviso l’opinione pubblica, tra i sostenitori della coppia e chi invece li critica aspramente.

Il ritratto di Harry e Meghan ha fatto il giro del web, accrescendo la curiosità sui retroscena dello shooting fotografico. In particolare, ad attirare l’attenzione, sono stati i gioielli indossati da Lady Markle nello scatto. Le mani della Duchessa infatti sono adornate da tre anelli: la scelta ovviamente non è casuale ed è ricaduta su di loro per lanciare un messaggio ben preciso.

Uno è ovviamente l’anello di fidanzamento donatole da Harry, a cui è comprensibilmente legata: progettato dal Principe, che era andato controcorrente rinunciando alla possibilità di scegliere uno dei gioielli della Corona, aveva un diamante centrale originario del Botswana, dove Harry e Meghan sono andati in vacanza insieme per la prima volta, montato tra altri due diamanti tondi appartenuti a Lady Diana. Per il primo anniversario di nozze (e con l’arrivo del loro primogenito) Harry ha lavorato nuovamente al prezioso pegno d’amore, modificandolo e includendo una pietra zodiacale portafortuna per Meghan, una per Archie e una per lui.

Anche l’anello al mignolo destro è un regalo del Principe: la coppia aveva ricevuto dei diamanti in dono durante un viaggio in Medio Oriente – quando ancora rappresentavano la Corona Inglese – ed è stata Lorraine Schwartz, la designer e gioielliera che aveva rielaborato anche l’anello di fidanzamento di Meghan, a creare il prezioso gioiello da mignolo.

Pare che sia uno dei preferiti della Markle, che l’aveva indossato per un altro servizio fotografico di Time lo scorso ottobre e in altre apparizioni pubbliche. Ma a canalizzare l’attenzione è sicuramente il Duet Pinky Ring firmato Shiffon sul mignolo sinistro della Duchessa.

La società fondata dalla studentessa Shilpa Yarlagadda dona il 50% dei suoi profitti per finanziare imprenditrici e “ha contribuito a finanziare numerose startup fondate da donne attraverso la Startup Girl senza scopo di lucro”, come ha dichiarato il rappresentante a Page Six. Un tema molto caro alla Duchessa, così come quello della sostenibilità: Shiffon infatti utilizza metalli riciclati, imballaggi riutilizzabili e pietre di provenienza etica nei suoi progetti, a cui Meghan è molto legata.

La scelta del gioiello è quindi un modo per rispondere anche alle recenti critiche alla Duchessa, che in diverse occasioni aveva indossato dei gioielli dalla dubbia provenienza, e che avevano alimentato polemiche sulle scelte della coppia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, la storia dietro i gioielli indossati per la copertina ...