Meghan Markle, quando vedremo il Royal Baby e il mistero del parto

Meghan Markle non ha partorito a casa ma alla Portland, una clinica esclusiva di Londra. Baby Sussex verrà mostrato in settimana ma è giallo sulle modalità

Meghan Markle ha dato alla luce il 6 maggio Baby Sussex, un bel maschietto. E come comunicato, non lo ha mostrato in pubblico subito dopo la nascita (GUARDA LE FOTO).

Quando vedremo il Royal Baby
Di lui non conosciamo ancora il nome, né sappiamo qualcosa di specifico, se non che pesa 3,26 kg circa e sta bene. Harry però nel suo breve discorso dopo il parto ha rivelato un dettaglio importante: il Royal Baby sarà presentato al mondo entro un paio di giorni dalla nascita. Dunque, presumibilmente dovremmo conoscere l’ultimo arrivato in casa Windsor l’8 maggio, al più tardi il 9. Se quanto detto dal Principe, sarà rispettato.

Le modalità con cui il piccolo sarà presentato non sono note. Con molta probabilità, verranno divulgate via Instagram delle foto ufficiali. Il Daily Mail aveva parlato nei giorni scorsi della presenza a Palazzo di alcuni fotografi che avrebbero il compito di immortalare il bebè con mamma e papà. In altre occasioni, si è parlato di un’esclusiva per Vogue che però non incontrava il plauso della Regina Elisabetta.

Differentemente da Kate Middleton, Meghan ha rifiutato di mostrarsi dopo il parto con in braccio il piccolo, giudicando questo gesto “arcaico” e non rispettoso delle neomamme. In fondo, Lady Markle si è potuta permettere di vivere privatamente la nascita di suo figlio che solo in via del tutto remota potrà diventare re o ricoprire un incarico a Corte degno di nota.

La freddezza iniziale di Kate Middleton e William
Anche nella gestione del parto, Kate e Meghan si sono dimostrate molto diverse. La nascita di Baby Sussex potrebbe appianare le tensioni tra le due cognate e tra William e Harry.

I Duchi di Cambridge sono apparsi un po’ freddi subito dopo l’annuncio della venuta al mondo del nipote, limitandosi a riprendere su Twitter il comunicato ufficiale con una frase di circostanza a commento. Ma su Instagram hanno aggiunto un dettaglio che dimostra quanto siano partecipi della lieta notizia: “Non vediamo l’ora di incontrare l’ultimo arrivato in famiglia”. Mentre una fonte vicina a Palazzo ha confessato al Daily Mail che William e Kate sono felicissimi e sono in fibrillazione perché vogliono conoscere quanto prima il nipotino.

La prima ad averlo visto, oltre a Harry e Meghan, potrebbe essere Doria Ragland, la mamma della Duchessa che si trova da giorni a Frogmore Cottage, contravvenendo così alla regola secondo cui spetta alla Regina Elisabetta incontrare per prima un nuovo nato. Non è chiaro però se la suocera del Duca fosse presente durante il parto. E qui veniamo a un altro mistero.

Dove ha partorito Meghan?
Secondo quanto rivela il Daily Mail, Lady Markle avrebbe partorito in un ospedale di Londra, Il Portland, dove è stata trasportata segretamente da Harry e dalla sua scorta privata domenica. Pare che nessuno della Famiglia Reale fosse informato del ricovero. Il Portland è una clinica esclusiva, la degenza base costa 15mila sterline a notte. Qui sono nate le Principesse Eugenia e Beatrice di York, figlie di Andrea e Sarah Ferguson.

Meghan aveva programmato un parto in casa, ma nell’ultima settimana sono sopraggiunte complicazioni che hanno richiesto il ricovero in ospedale, anche in considerazione dell’età, 37 anni, della Duchessa, e che si trattava per lei del primo figlio.

Tra l’altro Harry e consorte hanno mantenuto segreta la nascita del bebè per diverse ore. E quando è stato dato l’annuncio che Meg era in travaglio, nel primo pomeriggio di lunedì 6 maggio, in realtà Baby Sussex era già venuto al mondo da diverso tempo, per la precisione alle 5,26 del mattino. Per questo motivo il Principe ha confessato di aver dormito solo un paio d’ore.

Harry Meghan Royal Baby

Illustrazione creata da Chantelle Shamoon – Fonte: Instagram

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, quando vedremo il Royal Baby e il mistero del part...