Meghan Markle, la Regina vieta l’uso del marchio Royal Sussex. E tutti sono con lei

Meghan e Harry dovranno rivedere i loro piani dopo il divieto della Regina. Ma tutti stanno con Elisabetta approvandone la decisione

La Regina Elisabetta ha vietato a Harry e Meghan Markle di usare il marchio Royal Sussex. E tutti sono con la Sovrana, ritenendo più che corretta la sua decisione.

Se l’atteggiamento di Elisabetta fu criticato al tempo della morte di Diana, ora i sudditi stanno tutti dalla sua parte, senza alcun ombra di dubbio. La scelta di vietare a Harry e Meghan il brand Royal Sussex per commercializzare i più svariati prodotti da cui ricavare un guadagno sufficiente per supplire alla perdita della rendita della Corona, ha una motivazione semplice e concreta: non possono vendersi come Reali.

Di fatto, avendo rinunciato al loro ruolo nella Monarchia – e dunque ai loro diritti e doveri – per essere economicamente indipendenti, non posso pretendere di sfruttare il titolo di Reali a loro vantaggio.

Gli esperti di questioni reali hanno sottolineato le buone intenzioni della Regina, sostenendo che lei continua a voler bene a Harry e Meghan, come una nonna nei confronti dei suoi nipoti, ma non può permettersi che in suo nome si fondi un’azienda. Sui social in molti si schierano al fianco di Sua Maestà, mentre non mancano battute sui Sussex che ora dovranno pensare a un nuovo brand. E qualcuno ironizza: “Il marchio H&M è già stato preso”, sottolineando la somiglianza del logo.

Forse, Lady Markle e consorte avevano sottovalutato il potere di Elisabetta. Il divieto di usare il marchio Royal Sussex è un vero grattacapo per la coppia che vedrà aumentare le spese per avviare i propri affari. Infatti svariati oggetti erano stati prodotti con quella dicitura e ora andranno ribrendizzati (capi d’abbigliamento, libri, gadget da cartoleria ecc), Harry e Meghan hanno già pagato migliaia di sterline per un nuovo sito web con quel marchio e anche il loro profilo Instagram dovrà cambiare nome.

Oltre a queste spese impreviste, i due dovranno darsi da fare per trovare nuovi investitori per sostenere la loro azienda. In questo caso, però, pare che non abbiano difficoltà. Harry e Meghan infatti sono già stati invitati a parlare al prossimo World Economic Forum di Davos. Secondo gli esperti, la coppia potrebbe arrivare a guadagnare 1 miliardo di sterline per il loro intervento, se riescono a trovare il giusto accordo.

Secondo l’indiscrezione di un funzionario di banca i Sussex hanno già pianificato di lavorare con grandi banche e aziende, oltre a dedicarsi a opere benefiche.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, la Regina vieta l’uso del marchio Royal Sussex. E...