Meghan Markle, il potente messaggio contro il razzismo e la preoccupazione di Harry

Meghan Markle interviene nella lotta contro il razzismo dopo la morte di George Floyd. Ed Harry è preoccupato per gli attacchi subiti dalla moglie

Meghan Markle si mostra in pubblico per diffondere un forte messaggio contro il razzismo, intervenendo per la prima volta dopo i disordini scoppiati in Usa a seguito della morte di George Floyd.

Capelli lunghissimi, raccolti in una coda di cavallo, giacca e t-shirt bianca, trucco ridotto al minimo: così la moglie di Harry si è presentata in una video-chiamata con la sua vecchia scuola di Los Angeles.

In occasione della fine dell’anno scolastico, Meghan è voluta intervenire a sostegno del movimento anti-razzista, ricordando tutte le persone di colore, vittime di violenza: “Cosa sta succedendo nel nostro paese e nel nostro stato e nella nostra città natale di Los Angeles … Non ero sicura di cosa avrei potuto dirvi. Volevo dire la cosa giusta. Mi sono resa conto che l’unica cosa sbagliata da dire è non dire nulla perché la vita di George Floyd contava e la vita di Breonna Taylor era importante e la vita di Philando Castile era importante e la vita di Tamir Rice… E così di tante altre persone di cui conosciamo i nomi e di cui non conosciamo i nomi”.

Poi si è rivolta agli studenti del liceo, affermando di essere orgogliosa di loro. “Sono già entusiasta di ciò che farete nel mondo. Siete attrezzati, siete pronti, abbiamo bisogno di voi e siete preparati. Sono così orgogliosa di ciascuno di voi e sono così impaziente di vedere cosa ognuno di voi farà”.

Meghan è sempre in prima linea nella lotta contro il razzismo e reagisce come sempre agli attacchi, non solo rivolti alla sua persona. Proprio in questi giorni è spuntato un suo video del 2012 dove combatteva contro gli atteggiamenti razzisti.

Lei stessa è stata vittima di razzismo, anche in Gran Bretagna. Anzi proprio gli attacchi subiti per le sue origini afro-americane sono stati uno dei motivi che l’hanno spinta a lasciare Londra con suo marito Harry. Oggetto di battute offensive e sconvenienti, Harry ha fatto di tutto per proteggere la moglie ma senza riuscirvi.

Da quando hanno iniziato la loro relazione, il Principe è preoccupato per lei. Già nel 2016, un portavoce di Harry dichiarò: “Il principe Harry è preoccupato per la sicurezza della signora Markle ed è profondamente deluso dal fatto che non è stato in grado di proteggerla … Questo non è un gioco, è la sua vita”.

Da qui la decisione di vivere da cittadini privati, lasciando gli impegni di Corte. Ma le preoccupazioni di Harry per la sua dolce metà non sono diminuite, anche perché la tempesta mediatica continua ad abbattersi su di loro, rivelando per altro un divario di trattamento da parte di Kensington Palace tra Lady Markle e Kate Middleton.

Recentemente la moglie di William è stata oggetto di indiscrezioni infondate da parte del magazine Tatler e il Palazzo è subito intervenuto per metterle a tacere.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, il potente messaggio contro il razzismo e la preoccupaz...