Meghan Markle, il libro è un fallimento: crollano le vendite

"Il nostro interesse per Meghan Markle e Harry sta calando", così gli esperti commentano il flop di "Finding Freedom", la biografia scottante sui Sussex

Finding Freedom ha deluso le aspettative di Harry e Meghan Markle, almeno dal punto di vista delle vendite. Sembra infatti che la biografia risolutiva che avrebbe dovuto svelare come sono andate davvero le cose tra i Sussex e Kate Middleton, William e il resto della Famiglia Reale non ha poi suscitato grande interesse.

La scorsa primavera l’annuncio di Finding Freedom, il libro scritto in modo indipendente e senza la collaborazione di Harry e Meghan, da Omid Scobie e Carolyn Durand, aveva fatto tremare il Palazzo, promettendo rivelazioni scottanti che avrebbero messo in cattiva luce la Corte per il modo in cui avrebbe trattato Lady Markle e di riflesso il suo consorte che si sarebbero sentiti obbligati a lasciare la Famiglia Reale come unica soluzione ai loro problemi.

Molte le accuse rivolte al Palazzo, come quella di aver usato “due pesi e due misure” nei confronti di Kate e Meghan, dove la prima è sempre stata difesa dagli attacchi dei media, mentre la seconda sarebbe stata lasciata in balia del suo destino senza alcun intervento da parte della Monarchia. Altri dettagli riguardano il rapporto tra le due cognate e tra William e Harry. Il primo accusato di aver tentato di dissuadere il fratello dal matrimonio con Meg.

Insomma, una serie di particolari sui Windsor che avrebbero dovuto attrarre l’attenzione dei lettori di tutti il mondo. Ma la biografia uscita ad agosto 2020 non ha suscitato l’interesse sperato. Non solo, prima ancora che arrivasse sugli scaffali delle librerie, il prezzo era già stato ribassato. E ora il bilancio sulle vendite ha rivelato un vero e proprio flop, almeno stando a quanto riporta New Idea.

Pare che l’interesse per Finding Freedom sia venuto meno subito dopo il suo annuncio. Probabilmente tutto quello che conteneva di interessante era stato rivelato in anticipo dai media, facendo crollare le vendite del libro.

La presentatrice televisiva ed esperta in questioni reali, Storm Huntley, ha analizzato la situazione dichiarando al Jeremy Vine show: “Evidentemente il nostro interesse per Harry e Meghan Markle sta calando e il nostro interesse per questo libro è inesistente”. A conferma che i pettegolezzi di Corte sui Sussex non hanno più presa tra il pubblico, la conduttrice porta come esempio il fallimento del libro di Samantha Markle, sorella di Meghan, uscito recentemente dal titolo, The Diary of Princess Pushy’s Sister Part 1. Prosegue la Huntley: “Evidentemente pensava di scrivere un secondo volume, ma il suo libro si è piazzato tristemente all’81esimo posto della classifica americana”.

Di sicuro, Harry e Meghan non si aspettavano un tale flop per Finding Freedom che il primo giorno dalla sua pubblicazione raggiunse la vetta per preordini, ma l’entusiasmo dei primi momenti si è smorzato e ormai non fa più notizia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, il libro è un fallimento: crollano le vendite