Meghan Markle e Harry: l’addio definitivo alla Monarchia

Dal primo di aprile Harry e Meghan Markle saranno fuori da Buckingham Palace. Ma prima dell'addio finale saranno costretti a presenziare agli ultimi impegni di Corte

Meghan Markle e Harry lasciano definitivamente la Monarchia il 31 marzo e il primo aprile inizieranno la loro nuova vita da privati cittadini, autonomi finanziariamente. Ma prima di dare l’addio finale alla Famiglia Reale, i Sussex si concederanno ai sudditi per gli ultimissimi impegni di Corte.

Harry e Meghan a giorni torneranno in Inghilterra per presenziare ai loro doveri finali nei confronti di Sua Maestà. Il calendario è piuttosto fitto. Si comincia il 28 febbraio quando il Principe parteciperà a un evento per gli Invictus Games, con Jon Bon Jovi.

Meghan e consorte saranno presenti agli Endeavour Fund awards il 5 marzo, il giorno successivo Harry si recherà a Silverstone dove inaugurerà la Silverstone Experience col pilota di F1 Lewis Hamilton. Il 7 marzo saranno entrambi al Mountbatten Festival of Music. Poi l’8 marzo Meghan sarà impegnata con alcuni per la Festa della Donna.

Infine la coppia raggiungerà la Regina Elisabetta e Kate Middleton al Commonwealth Service alla Abazia di Westminster il 9 marzo. E questo sarà il loro impegno conclusivo per la Corona. Dal primo aprile non saranno più operativi a Buckingham Palace e il loro ufficio sarà definitivamente chiuso, mentre i membri dello staff inglese che lavorava per loro rischiano la ricollocazione, nel migliore dei casi, o il licenziamento.

Un portavoce della coppia ha dichiarato che Harry e Meghan riveleranno nei prossimi mesi i progetti cui stanno lavorando. Intanto la Sovrana ha vietato loro di utilizzare il brand Royal Sussex, perché semplicemente non possono vendersi come Reali, avendo rinunciato al loro ruolo nella Monarchia. Dunque dovranno trovare un’alternativa commerciale.

Dunque, dal primo di aprile non vedremo più Lady Markle e Harry al fianco di Sua Maestà? Molto probabilmente sarà così. Per loro niente più sfilata sul balcone di Buckingham Palace per il compleanno di Elisabetta, niente più cerimonie ufficiali con William e Kate Middleton che negli ultimi tempi sembra rinata. Nemmeno è chiaro se saranno presenti al matrimonio di Beatrice di York, il prossimo 29 maggio, almeno in qualità di cugini della sposa.

Ufficialmente Harry e Meghan continueranno ad occuparsi delle associazioni benefiche di cui hanno il patronato e hanno in programma riunioni per organizzare i nuovi progetti sociali. Pare inoltre che il Principe si farà vedere agli Invictus Games a maggio.

Pare che nonostante le difficoltà economiche, dopo il veto della Regina, i Sussex abbiano dichiarato di essere felici da quando non hanno più a che fare con le costrizioni della vita di Corte. Ma secondo il magazine Us Weekly, non si sono resi conto della portata del loro gesto: “Vivono come in una bolla e non vogliono conservare alcun ricordo del passato”. E la stampa americana ha definito “insulto finale” la loro decisione di tagliare fuori dalla loro vita la Famiglia Reale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle e Harry: l’addio definitivo alla Monarchia