Meghan Markle, la bugia svelata e la prova contro la Royal Family

I tabloid smascherano la bugia di Meghan Markle sul passaporto, ma lei avrebbe fra le mani alcune prove contro la Royal Family

La bugia svelata e la prova contro la Royal Family: Meghan Markle e la sua intervista a Oprah Winfrey continuano a fare discutere. Sono tanti infatti i lati oscuri della vicenda e il pubblico che ha seguito la vicenda si è ormai diviso fra chi è certo che l’ex star di Suits sia stata vittima della famiglia reale e chi invece è convinto che stia mentendo.

Di certo qualcosa non torna, come fa notare la stampa britannica che ha analizzato a fondo le dichiarazioni della moglie di Harry. Fra le bugie pronunciate da Meghan ci sarebbe quella riguardante il suo passaporto. La Markle infatti ha raccontato a Oprah di averlo consegnato una volta arrivata a Buckingham Palace e di averlo rivisto solo dopo la Megxit. Un’affermazione che, secondo il Sun, sarebbe falsa. A dimostrarlo ci sarebbero ben 13 viaggi compiuti dall’allora duchessa di Sussex. Non si tratta di tour e appuntamenti dell’agenda reale, ma di vacanze private con Harry e viaggi per raggiungere gli amici.

“Il passaporto di Meghan – come i documenti di tutti i membri della famiglia reale – era di certo custodito in una cassaforte a Palazzo affinché non cadesse nelle mani sbagliate – ha spiegato Margaret Holder, corrispondente reale -. Era a sua disposizione per i viaggi all’estero. Com’è naturale la famiglia reale voleva tenere al sicuro il passaporto di Meghan. Ma è impensabile che l’attrice non lo avesse con se quando ha fatto i suoi tanti viaggi personali e privati”.

Dal 2016 infatti Meghan avrebbe compiuto diversi viaggi, raggiungendo per ben due volte il Botswana insieme a Harry. In seguito sarebbe volata in Italia per una vacanza sul lago di Como con Amal e George Clooney. Poco dopo le nozze invece si sarebbe rifugiata a Toronto, senza Harry, per trascorrere del tempo con gli amici, mentre il suo baby shower si è svolto, come è noto, a New York.

Si tratta dunque di viaggi in cui necessariamente Meghan avrebbe avuto a disposizione il suo passaporto personale. La vicenda sembra mettere in luce alcune bugie pronunciate dalla Markle. Ma c’è chi è pronto a difenderla e ad affermare che ha detto la verità, per lo meno riguardo il presunto comportamento razzista della famiglia reale. Janina Gavankar, una fra le sue più care amiche, ha svelato nel corso del programma This Morning che l’ex attrice avrebbe fra le mani delle prove schiaccianti. “Meghan conserva e-mail e messaggi che dimostrano che sul razzismo della famiglia reale britannica ha detto la verità”, ha spiegato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, la bugia svelata e la prova contro la Royal Family