Matrimonio al Sud: Boldi insulta il critico insoddisfatto

L’attore ha attaccato duramente su Twitter un giornalista che ha scritto una recensione negativa sulla sua ultima commedia, nelle sale dal 12 novembre

“Tutto già detto, tutto già visto, tutto già reso ‘comico’. Produttivamente parlando Matrimonio al Sud è uno di quei film che si fanno fatica a capire, perché fuori tempo massimo e ormai lontano mille miglia dai ‘gusti’ cinematografici attuali”.

Queste le parole di Federico Boni, che su Cineblog ha stroncato Matrimonio al Sud (VEDI SCHEDA DEL FILM>>>), l’ultimo film interpretato da Massimo Boldi. L’attore però non ha molto gradito questa critica negativa e ha subito ribattuto su Twitter, arrivando addirittura a insultare il povero malcapitato, minacciando addirittura di mettere di mezzo gli avvocati.

Quando un giovane si considera già un giornalista senza esserlo fa un atto punibile con l’espulsione della categoria. Quando poi si permette di insultare me ed il mio lavoro, è da considerare un fallito imbecille e maleducato. Non vai da nessuna parte Federico.

In risposta alle sue affermazioni, sono arrivati tantissimi tweet di sostegno mentre altri gli hanno fatto presente che la recensione di Boni, per quanto fosse negativa non era offensiva, e che l’unico che aveva sparato insulti a zero era stato proprio lui. Boni aveva sottolineato i limiti della commedia in cui Boldi affianca Biagio Izzo e del genere al quale appartiene, che notoriamente non è tra i più amati dalla critica. Boldi dovrebbe essere abituato ad critiche più feroci, ma stavolta l’ha presa malissimo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Matrimonio al Sud: Boldi insulta il critico insoddisfatto