Letizia di Spagna, il segreto dei tre gioielli preziosissimi che non indossa più

Fanno parte della splendida collezione dei gioielli di Letizia, ma lei non li indossa più: ecco svelato il motivo

Ricordate lo splendido anello di fidanzamento di Letizia di Spagna? Probabilmente no, perché è da moltissimo tempo che non lo indossa, e la stessa cosa accade per altri gioielli davvero bellissimi che la Regina consorte ha nel suo guardaroba. Il motivo per cui ha deciso di accantonarli sembra ormai chiaro.

Partiamo proprio dall’anello di fidanzamento: si tratta di un incantevole gioiello in oro bianco con diamanti taglio baguette firmato Suarez, bellissimo e molto prezioso – all’epoca aveva un valore di circa 3.000 euro. La storia che si cela dietro, raccontata nel libro Urdangarin: un conseguidor en la corte del rey Juan Carlos, ha convinto Letizia a lasciarlo per sempre nel suo scrigno. Un vero peccato considerando l’importanza che un gioiello di questo tipo riveste, in quanto simbolo dell’amore tra lei e suo marito.

Nel 2003, Felipe scelse questo anello da un catalogo, chiedendo a suo cognato Inaki Urdangarin di ritirarlo per lui da una prestigiosa gioielleria di Barcellona, non potendo farlo in prima persona. L’uomo, che all’epoca era sposato con l’Infanta Cristina (sorella di Felipe), avrebbe pagato il gioiello con soldi provenienti da un’organizzazione senza scopo di lucro della quale era a capo, e a quanto pare non avrebbe voluto che suo cognato gli restituisse il denaro. Quando Urdangarin rimase coinvolto in uno scandalo che pesò moltissimo sulla Corona Spagnola, la Ortiz decise di rinunciare al regalo di fidanzamento.

Diversa invece la questione per gli splendidi orecchini che le furono donati per le sue nozze dal Re Emerito Juan Carlos e da sua moglie Sofia. Sono due bellissimi pendenti in platino con sei diamanti taglio goccia, di cui non si conosce la provenienza né la cifra – ma è evidente che il valore anche in questo caso è molto elevato. Letizia li ha sfoggiati molte volte, riservandoli naturalmente per le occasioni speciali. Ma i più attenti hanno notato che è passato parecchio tempo dall’ultima foto che la ritrae con questi gioielli.

La Regina consorte li ha indossati nell’ottobre 2019, per la cerimonia dedicata al Premio Principessa delle Asturie – quando Leonor ha tenuto il suo primo discorso pubblico, per inciso. Perché Letizia avrebbe deciso di lasciarli da parte? A quanto pare, si tratterebbe di un gesto volto a distanziarsi dallo scandalo che ha travolto Juan Carlos nella primavera del 2020, a seguito del quale il Re Emerito ha persino deciso di abbandonare la Spagna.

Lo stesso motivo potrebbe celarsi dietro la scelta di non indossare più un preziosissimo orologio firmato Piguet, il modello Lady Royal Oak dal valore di oltre 17.000 euro. Questo le venne regalato ancora una volta da Juan Carlos, secondo una tradizione da lui stesso inaugurata: anche i consorti delle figlie Elena e Cristina hanno infatti ricevuto due orologi dello stesso brand, in occasione delle loro nozze. Letizia lo ha portato più volte nei primi anni dopo il suo matrimonio, ma ormai è più di un decennio che non lo vediamo al suo polso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Letizia di Spagna, il segreto dei tre gioielli preziosissimi che non i...