Harry, l’azienda fallisce gli obiettivi e Meghan Markle sparisce

I primi podcast sono un flop e Meghan Markle si defila: lascia Harry da solo a realizzare la nuova serie per la loro associazione Archewell

Harry lancia da solo l’ultima serie di podcast in ordine di tempo di Archewell. Meghan Markle non è con lui e la sua assenza ha il sapore della sparizione, dato che l’associazione dei Sussex sembra aver fallito gli obiettivi coi suoi messaggi, malgrado gli ospiti vip.

Insomma, Meghan si sarebbe defilata lasciando a Harry il compito di portare avanti il progetto dei podcast, per il quale era stato siglato un accordo milionario, nel momento in cui pare non si siano raggiunti i risultati sperati con questi interventi vocali che tra l’altro hanno scatenato l’ironia sui social.

A rivelare il primo fallimento di Archewell, la cui fondazione è già stata problematica, è il magazine New Idea che mette in luce come i podcast di Harry e Meghan non siano riusciti a colpire nel segno. A questo punto, si è pensato di lanciare una nuova serie di audio-messaggi dove il protagonista è solo il Principe. Il secondogenito di Carlo e Diana si rivolge agli operatori sanitari per dimostrare il suo sostegno. Un impegno, quello di Harry, che ricorda molto da vicino il lavoro che suo fratello William e sua cognata, un tempo da lui adorata, Kate Middleton stanno facendo in Gran Bretagna.

Proprio in un recentissimo intervento video, i Duchi di Cambridge hanno incontrato un gruppo di infermieri tirocinanti per sottolineare la loro vicinanza a una categoria professionale così in prima linea nella lotta contro la pandemia.

Dunque, se Kate copia lo stile di Meghan – almeno per quanto riguarda il look – Harry ritorna a fare il suo vecchio lavoro di “Principe”, solo che non è più al servizio della nonna, Sua Maestà la Regina Elisabetta, ma lo fa a suo nome. Segno che la vecchia vita gli manca? Certo, è che Harry non vuole rinunciare ai suoi titoli militari, nonostante la scelta di una nuova vita indipendente a Los Angeles.

Intanto però, Lady Markle ha pensato bene di sottrarsi dalla registrazione di questi podcast, forse perché le ricordano i suoi tanti odiati doveri di Corte? O forse perché troppo impegnata nel vincere la causa contro i media britannici. Oppure come ipotizza New Idea, la sparizione di Meg riguarda il fallimento degli obiettivi di Archewell, almeno nel settore podcast.

Dato che la sua dolce metà lo ha abbandonato, Harry in questa serie di podcast tratterà argomenti a lui cari, dal sostegno agli operatori sanitari agli Invictus Games, la cui fondazione è stata creata proprio da lui nel 2014. Scopo di questi messaggi è mettere in luce l’importanza di prendersi cura del benessere fisico, mentale e sociale.

Parlando del suo progetto via Twitter, Harry ha dichiarato che a serie creerà conversazioni da cui tutti possono imparare. In questo anno flagellato dalla pandemia gli operatori sanitari, ha spiegato il Principe, hanno trascurato la loro salute fisica e mentale per aiutare gli altri, per questo si rivolge in modo particolare a loro. Poi è tornato su una questione a lui cara, facendo un paragone tra lo spirito di sacrificio tra medici e infermieri e le Forze Armate.

“È da queste esperienze condivise che spero che le persone possano trovare forza, compassione e comprensione e l’ispirazione di cui hanno bisogno per la propria guarigione e resilienza”, ha concluso Harry.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Harry, l’azienda fallisce gli obiettivi e Meghan Markle sparisce