“Che schifo le donne che vanno con uomini sposati”

Chiara Giordano inveisce contro chi le attribuisce un flirt con il marito di Tina Cippollari e lancia il suo affondo all'ex Raoul Bova e alla sua compagna, Rocio Munoz Morales

 

gallery-giordano

Chiara Giordano proprio non ci sta a essere etichettata come una rovina famiglia e risponde per le rime sulla sua pagina social a un articolo comparso su Novella 3000 in cui si insinua che lei abbia un flirt con il marito di Tina Cipollari, Chicco Nalli (GUARDA LE FOTO).

La Giordano è un fiume in piena e nel suo sfogo sembra faccia chiaro riferimento alle sue vicende personali, ossia alla fine del matrimonio con Raoul Bova e alla presenza ingombrante della attuale compagna di lui, Rocio Munoz Morales, causa scatenante della loro rottura, sebbene lei precisi che la sua invettiva non si riferisce al suo passato ma all’accusa di avere un flirt con un uomo sposato. Sull’Instagram di Chiara si legge:

Mi fanno schifo le donne che vanno con uomini sposati e questo e’ un dato di fatto. Ho invece un rispetto profondo per l’istituzione della famiglia che andrebbe onorata e difesa fino alla morte, cosi’ come si giura di farlo quando ci si sposa.

Certo, il contesto è diverso ma le parole sibilline di Chiara Giordano sembrano un evidente riferimento al divorzio sofferente da Raoul Bova. E lei proprio non sopporta più oggi di farsi travolgere nuovamente dalle malelingue, per di più in un ruolo di sfasciafamiglie, proprio lei che ha vissuto l’esperienza della moglie tradita.

Proprio per quello che ho vissuto non mi comporterei mai in questo modo, minacciando la serenità di una coppia e soprattutto dei figli.

Poi arriva l’affondo finale:

Non sono io quella che si dedica a “flirt” con i mariti di altre.

Con questa risposta Chiara Giordano non ha semplicemente fermato il gossip sul nascere, ma si è tolta qualche sassolino dalla scarpa nei confronti dell’ex.

“Che schifo le donne che vanno con uomini sposati”